Esther williams: addio alla sirena di hollywood

NEGLI ANNI 40’ E 50’ FU LA DIVA DEI FILM FRIVOLI, OSSIGENO PER GLI OCCHI DEI SOLDATI AL FRONTE

Sì è spenta serenamente a oltre a 91 anni Esther Williams la diva nuotatrice che negli anni 40’ e 50’ fu la protagonista dei film che all’epoca univano nel loro format amore-musica e piscina.

Bella, da sempre, bella come una sirena che nell’omerica versione della definizione è una creatura mezza donna e mezza sogno collezionò nella sua lunga vita quattro mariti riuscendo, in una Hollywood mediaticamente violenta, a non fare mai troppo scalpore tranne quando Cary Grant ammise di averla iniziata alla LSD.

Ma si sa il cinema americano è sogno, ma anche incubo per chi lo vive con successo e Esther Williams, Californiana e amante del mare e dell’acqua dalla nascita, vincitrice di parecchie gare di nuoto, stella potenzialmente olimpica che non ha brillato per colpa della Seconda Guerra Mondiale, lo sapeva bene.

La sua carriera ebbe inizio negli anni 40’ quado quelli della MGM la salvano dal suo lavoro da commessa per renderla attrice. E così il sogno incominciò nel 1942 accanto a Mickey Rooney in La doppia vita di Andy Hardy e fu confermato in Bellezze al bagno del ’44.

Le coreografie, rigorosamente in acqua elemento naturale della diva, furono l’incipit di quello che oggi è la disciplina del nuoto sincronizzato

Se i musicarelli in Italia avrebbero avuto successo un ventennio dopo in America i film frivoli e musicali servivano per tirare su il morale delle truppe in guerra e nell’immediato dopoguerra e Esther di quei film fu la stella fino alla metà degli anni 50’, fino al momento in cui il mondo devastato e cambiato ebbe bisogno di altro: di terra e di carne. Di una Marilyn.

E così in silenzio l’attrice fece spazio restando sempre, nell’immaginario comune di Hollywood, esattamente come le Sirene di Ulisse la maliarda di un capitolo della storia americana. 

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook