James Gandolfini rientra negli Stati Uniti

QUESTO GIOVEDI A MANHATTAN IL FUNERALE DEL PROTAGONISTA DEI SOPRANOS

james_gandolfiniSiamo ancora in lutto per la scomparsa di James Gandolfini, scomparso a Roma a soli 52 anni. Il servizio funebre a lui dedicato si terrà giovedi prossimo nella Cattedrale di San Giovanni a Manhattan, considerando che il ritorno in patria della salma è previsto per questa sera. L’Italia ha collaborato con l’ambasciata degli States e le pratiche si sono accelerate.

Anche Bill Clinton è intervenuto per far si che la star dei Sopranos potesse avere in tempi rapidi un funerale americano a casa e quindi degna sepoltura dinanzi ai suoi cari. Il portavoce della famiglia Gandolfini, Micheal Kobold, ha espresso ieri i suoi ringraziamenti per questo sforzo congiunto nel velocizzare le pratiche per far rientrare James a New York.

Ricordiamo che Gandolfini è nato da genitori entrambi italiani, il padre James Sr. di Tiedoli, frazione del Comune di Borgo Val di Taro, in provincia di Parma, e la madre Santa di Napoli. Il suo debutto al cinema è avvenuto nel 1992, nel film Una estranea fra noi diretto da Sidney Lumet.

 

Riposa in pace J. 

About Simone Bracci 277 Articoli
Alla ricerca estrema dell'originalità, quel talento nascosto che il cinema porta a galla con classe ed eleganza d'autore.
Contact: Website