Joss whedon paladino delle supereroine

IL REGISTA DI AVENGERS SI LAMENTA CON HOLLYWOOD E PREPARA UN FILM SULLA “NUOVA” ELEKTRA

Non è certo una sorpresa che Joss Whedon, che ha creato l’eroina delle serie tv più famosa degli ultimi anni, ovvero quella Buffy l’ammazzavampiri interpretata da Sarah Michelle Gellar, pensa che Hollywood dovrebbe fare più film sui supereroi femminili. Sono anni che tenta di sdoganare il concetto di eroe maschio salvatore della patria. 

Whedon, dall’alto (o basso?) del suo genio sono anni che cerca di scritturare nei suoi film personaggi femminili complessi, che abbiano le caratteristiche supereroiche tanto care a Marvel e DC Comics. Nel suo The Avengers ha cercato di dare, infatti, il maggior spazio possibile alla Vedova Nera, ruolo preciso per la bellezza di Scarlett Johannson.

La sua speranza, si legge su un’intervista ad un settimanale americano, è che The Hunger Games possa portare un cambiamento di paradigma, con Katniss come principale protagonista in cui le giovani ragazze possano identificarsi al cinema. Molte fans del film franchise hanno trovato in Maria Hill, volto dell’attrice Cobie Smulders, una figura di alto valore in cui immedesimarsi e trovare spunti per “tifare” il nucleo di eroi maschili.

Una buona idea quella di rilanciare la figura di donna come supereroina del grande schermo, negli anni molti personaggi sono apparsi in pellicole di alto budget, ma sempre in ruoli semi-secondari, da Wonderwoman a Catwoman, ora Whedon vorrebbe invertire questo trand partendo dal suo prossimo progetto super secret, ancora in fase di pre-produzione. A questo punto possiamo scommettere facilmente che la nuova Elektra è alle porte. 

About admin 2568 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook