Linea d’ombra: conclusa la 18° edizione

ZOMBIE E STUCK VINCONO IL PREMIO MAGGIORE AL FESTIVAL CULTURE GIOVANI DI SALERNO 

Due nomi su tutti, Zombi di David Moreno e Stuck di Ivan Silvestrini hanno vinto i Premi della XVIII edizione di Linea d’Ombra Festival Culture Giovani rispettivamente per il Concorso CortoEuropa e Web Series. Il risultato è stato decretato ieri, sabato 8 giugno, ultimo giorno dell’edizione 2013 del Festival promosso dall’Associazione SalernoInFestival e finanziato da Comune di Salerno e Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana, con la direzione artistica di Peppe D’Antonio.

Sulle 21 produzioni europee realizzate tra il 2012 e il 2013 in concorso per la sezione CortoEuropa si è affermato “Zombi” (Spagna, 12′, 2012), commedia sulla progressiva perdita di memoria di un anziano signore, interpretata da Carlos Álvarez-Nóvoa e Marta Belenguer. Regia e sceneggiatura sono di David Moreno, autore per film e serie televisive di successo che lavora come regista per video musicali e spot pubblicitari, affermatosi già con il suo primo cortometraggio, “Socarrat”, che nel 2009 ha vinto premi in più di 60 festival in tutto il mondo.

Vincitore della nuova sezione Web Series, tutta dedicata al particolare formato della narrativa seriale pensata per e diffusa sul web, realizzata in collaborazione con Progetto IMMaginario 2.0 di Perugia che ha selezionato i migliori 6 titoli realizzati in Italia nel 2012, è “STUCK – The chronicles of David Rea” di Ivan Silvestrini.

Interamente girata in inglese, la storia si sviluppa attorno alle persone che restano bloccate, che prediligono il momento di essere deboli, nella rilassante ammissione dei propri limiti. Protagonista della serie è David Rea, un emotional trainer che interviene nella vita delle persone per aiutarle a rispondere alle proprie domande esistenziali; ad interpretarlo Riccardo Sardonè popolare attore di fiction e anche nel cast di Ballando con le Stelle.

Al miglior corto 2013 è attribuito un premio di €2.000,00 lordi, mentre alla migliore serie web va un premio di €1.000,00 lordi quale contributo all’ulteriore sviluppo del progetto. Il primo vincitore decretato nella giornata è stato in realtà Francesco Iervolino aggiudicatosi il montepremi di circa 200 euro de “La notte dei Monty Python”: resistendo sveglio e attento alla maratona cinematografica notturna terminata alle 9 del mattino. 

About Redazione Film4Life 5537 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook