Streamoff – a favore del cinema indie italiano

UNA PIATTAFORMA PER DISTRIBUIRE IN STREAMING PELLICOLE INVISIBILI IN SALA, MA NON SOLO

In attesa che Netflix, il maggior software di film-streaming legale, arrivi in Italia i cinefili incalliti nei prossimi mesi potranno accontentarsi di Streamoff, ovvero una piattaforma che consentirà a chiunque di vedere in sala film che nella maggior parte dei casi il buio della sala non riusciranno a vederlo.

Streamoff.tv farà in modo di dare spazio agli autori emergenti le cui pellicole non sono state distribuite nelle sale o che sono rimaste nei cinema per poco tempo. I film non saranno acquistabili, ma noleggiabili e l’utente medio potrà tenerli nel proprio computer per il periodo limite di 72 ore dal momento del acquisto. Tra i titoli disponibili va’ segnalato il documentario di Fernando Popoli Zavattini genio vulcanico, disponibile per 1,50 €.

E non è finita qui, perché per favorire i più giovani la piattaforma ha dato il via a un festival di corti online chiamato Streamshort, con una giuria presieduta dal maestro Ermanno Olmi. Il premio messo in palio è una Canon 5D mark III, preziosa macchina fotografica ambita dalla maggior parte dei cineasti, aspiranti e non.

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook