Weekend al cinema: le uscite in sala della settimana

pain and gainFINALMENTE IN SALA DUE FILM TANTO ATTESI

Tra il caldo ormai afoso e le città che si iniziamo a svuotare, l’estate è ufficialmente arrivata già da un po’ di giorni e con lei si è portata qualche oretta di tempo libero in più quotidiana.

Anche questa settimana perciò, siamo pronti con i nostri consigli cinematografici e dirvi cosa non vedere tra le uscite in sala di questo giovedì di metà Luglio, per evitare di sprecare le vostre preziose poche ore di libertà, relax e spensieratezza.

Non è di certo uno di quei weekend ricchi di uscite di qualità, non sono neanche molto varie per generi, né stra-consigliatissime. Ma di sicuro ci sono due titoli di cui almeno avrete sentito parlare e che molti di voi aspettavano da tempo..per tutto il resto, c’è sempre il buon cinema già presente nelle sale!

 

FILM IN SALA:

FACCIAMOLA FINITA – per curiosi di una commedia

Originale l’idea di far interpretare a James Franco, Seth Rogen, Danny McBride, Jay Baruchel, Jonah Hill e Craig Robinson loro stessi, star egoiste e presuntuose, che si trovano insieme nel momento in cui la Terra sta per essere distrutta. Divertente al punto giusto, i dialoghi volgari e le battute rigorosamente con il doppio senso rendono il film ancor più reale sulla vita di questi hollywoodiani viziati che passano le loro giornate a far nulla. L’autocritica e il mettersi in gioco degli attori inoltre, è un ulteriore punto a favore del film.

PAIN & GAIN: MUSCOLI E DENARO – per curiosi pulp

La storia gira intorno a due amici, personal trainer di una palestra, che stanchi della loro vita decidono di rapinare un cliente. A loro si unisce un terzo, il quale però incarna lo stereotipo del “tutto muscoli e niente cervello”. Michael Bay mette su un film dalla trama scontata, con un finale scontato e senza mai sorprendere. In fin dei conti forse, il modo di dire non ha tutti i torti.

ALEX CROSS – per NON curiosi

Il regista di Fast & Furious questa volta sbaglia il colpo. Il thriller interpretato da Tyler Perry, ispirato al romanzo di James Patterson, aveva delle buone carte da giocare. Il detective Alex Cross è un tipo alla Sherlock Holmes, uno di quelli dall’intuizione eccezionale, finché non si trova a fare i conti con un killer più preparato del solito. Le carte però le ha giocate molto male, finendo nel realizzare il classico film stereotipato senza alcuna innovazione né particolarità.

About Redazione Film4Life 5537 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook