Consigli homevideo: le migliori uscite della settimana

LA GRANDE BELLEZZA, IN LIZZA PER GLI OSCAR, PRESTO IN DVD E BLU RAY

Ottobre è stato un mese di grande uscite ma quelle della prossima settimana saranno sicuramente le più interessanti di questo primo mese d’autunno.

Tre sono i film, due italiani e uno statunitense per gli amanti dei cinecomics, che non potete assolutamente lasciarvi scappare:

La grande bellezza – dal 23 ottobre nei migliori negozi – (PER CURIOSI DA OSCAR):

Il film è ambientato e interamente girato a Roma. Dame dell’alta società, parvenu, politici, criminali d’alto bordo, giornalisti, attori, nobili decaduti, alti prelati, artisti e intellettuali veri o presunti tessono trame di rapporti inconsistenti, fagocitati in una babilonia disperata che si agita nei palazzi antichi, le ville sterminate, le terrazze più belle della città. Ci sono dentro tutti. E non ci fanno una bella figura. Jep Gambardella, 65 anni, scrittore e giornalista, dolente e disincantato, gli occhi perennemente annacquati di gin tonic, assiste a questa sfilata di un’umanità vacua e disfatta, potente e deprimente. Tutta la fatica della vita, travestita da capzioso, distratto divertimento. Un’atonia morale da far venire le vertigini. E lì dietro, Roma, in estate. Bellissima e indifferente. Come una diva morta.

L’uomo d’acciaio – dal 23 ottobre nei migliori negozi – (PER SUPER-CURIOSI)

Un ragazzo, nato come Kal-El su Krypton, cresciuto come Clark Kent sulla Terra, scopre di possedere poteri straordinari e di non appartenere al nostro pianeta. Decide quindi di scoprire da dove viene e qual è la sua missione. Ma l’eroe che c’è in lui deve venire fuori se vuole salvare il mondo dalla distruzione e diventare il simbolo della speranza per tutta l’umanità.

Il cecchino – dal 24 ottobre nei migliori negozi – (PER CURIOSI DI THRILLER)

Il capitano Mattei (Daniel Auteuil) sta per arrestare una famigerata gang di rapinatori di banche, quando un cecchino appostato sul tetto di un edificio (Mathieu Kassovitz) spara contro i poliziotti, per permettere ai suoi complici di fuggire. In seguito al grave ferimento di uno di loro, i rapinatori si trovano costretti a cambiare i propri piani, rifugiandosi presso lo studio di un medico corrotto (Olivier Gourmet) e rimandando in questo modo la spartizione della refurtiva. Mentre il capitano Mattei organizza una feroce caccia all’uomo per catturare i criminali, emergono progressivamente dei particolari che connettono strettamente i destini dei tre protagonisti e dei coprotagonisti – tra cui, Anna (Violante Placido) e Nico (Luca Argentero) – coinvolti in un vortice di misteri e uccisioni che risale sino alla guerra in Afghanistan. La discesa agli inferi, fisica e psicologica, è anche una riflessione sui recessi dell’animo umano e i sempre più impalpabili confini che separano bene e male…

 

About Redazione Film4Life 5538 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook