Stalingrad campione di incassi in Russia

LA SECONDA GUERRA MONDIALE VISTA DA FYODOR BONDARCHUK HA INCASSATO 17,5 MILIONI DOLLARI

Teatro dell’epica battaglia nella seconda guerra mondiale in terra sovietica che dal titolo al film, Stalingrad, uscito in patria lo scorso fine settimana, è diventato un caso al box office locale, mentre alcuni russi stanno raccogliendo firme per una petizione che ne vieti la diffusione. Meraviglie della contraddizione.

Il regista Bondarchuk lo vorrebbe in categoria miglior film straniero ai prossimi Oscar, specialmente considerando l’operazione commerciale, 17,5 milioni incassati nel weekend di apertura, a fronte di una cifra totale di 30 spesi per la produzione, in parte finanziato dal governo attraverso il Fondo Cinema russo.

Diffuso nei formati 2D e 3D e anche nelle sale IMAX, Stalingrad ha ottenuto i dati più alti legati ad una partenza in sala mai registrati per la Russia, nonostante alcuni spettatori non abbiano esattamente preso bene il messaggio, accusando gli autori di mettere in buona luce alcuni gerarchi nazisti. Ad ogni modo l’incasso impressionante lo rende già un kolossal pronto per il mercato estero.

 

About Simone Bracci 277 Articoli
Alla ricerca estrema dell'originalità, quel talento nascosto che il cinema porta a galla con classe ed eleganza d'autore.
Contact: Website