Roma Film Fest – I am not him: recensione film (Concorso)

IL TURCO PIRSELIMOGLU LAVORA SU SGUARDI E TEMPI MORTI, ANNOIANDO CERCANDO DI COMUNICARE 

GENERE: drammatico

DURATA: 103′

VOTO: 1,5 su 5

La vita semplice di un uomo semplice. Proprio su questo cardine sceneggiativo si riduce l’evoluzione di un personaggio come un altro, a tratti anonimo, decisamente poco interessante come la cornice scenica che lo ospita. In cui si forza la scelta poco chiara dell’assenza di ritmo e finisce con una desolazione totale a livello di narrazione, che non viene salvata nemmeno dall’aura di mistero o meglio noir su cui la regia vorrebbe far leva sullo spettatore.

I am not him segue Nihat, ossia una persona abitudinaria che conduce una vita piatta e monotona, fino a quando d’improvviso entra nella sua vita una lavapiatti che lavora con lui in ospedale. Sposata, sembra avere interesse in Nihat, che assomiglia in modo spaventoso a suo marito in carcere.

Da qui una serie di scarsi colpi di scena portano ad un finale che in molti potrebbero già intuire, ma che difficilmente entusiasmerà quel pubblico festivaliero avvezzo a certi trucchi mediatici, specialmente visto che l’opera di Tayfun Pirselimoglu è in concorso a Roma nella sua ottava edizione.

Quasi privo di dialoghi, la lenta avanzata di Nihat all’interno di un mondo che ospita con mestizia un’umanità alla deriva, dolente e pulsante, prova a raccontare un punto di vista singolare di esperienza vissuta o solamente immaginata, apertura nei confronti di chi guarda e giudica la pellicola con uno sguardo personale.

Il nostro è critico e severo, laddove la raffinatezza diventa superficialità e la bellezza espressiva sintomo evidente di pochezza di idee. Lo spunto poteva essere interessante, lo vogliamo concedere, ma tra fuochi opachi nelle immagini e andamento lento lo sbadiglio vince la battaglia con il mistero che avanza. E il pensiero divaga.

 

About Simone Bracci 277 Articoli
Alla ricerca estrema dell'originalità, quel talento nascosto che il cinema porta a galla con classe ed eleganza d'autore.
Contact: Website