Uscite homevideo: i nostri consigli della settimana

I NOSTRI CONSIGLI SULLE USCITE HOMEVIDEO

Buonissime uscite homevideo sono quelle delle ultime settimane, che molti apprezzeranno e da tempo aspettavano. Le videoteche private aumentano il loro database, con quattro uscite per tutti i gusti cinematografici ma davvero imperdibili!

Qui i nostri consigli, per non farvi perdere alcuna uscita nè farvi sbagliare scelta!

 

MIELE – per curiosi drammatici

Irene (Jasmine Trinca) è una trentenne che ha deciso di dedicarsi a porre fine alla vita di persone gravemente malate che non vogliono più sopportare il dolore che la loro condizione comporta. Valeria Golino nel suo ufficiale esordio alla regia sceglie un tema non semplice da affrontare, soprattutto considerando che è prodotto in un paese, il nostro, dove l’eutanasia per molte correnti politiche ed etiche è quasi un argomento tabù. La grande forza del film è data innanzitutto da una regia asciutta e priva di inutili abbellimenti estetici che segue la parabola interiore della protagonista in maniera distaccata, ma anche da una visione totalmente oggettiva di ciò che accade e priva di giudizio o di prese di posizione.

NOW YOU SEE ME – per curiosi di magia

Il cinema è spettacolo. Lo spettacolo è intrattenimento. Quando poi è un film ad essere spettacolare perché intrattiene allora il connubio si realizza e i sensi sono in estasi. Al di la del gioco di parole, l’ultimo lavoro di Louis Leterrier (L’incredibile Hulk, Scontro tra Titani) è un suggestivo e accattivante thriller dal sapore magico, perché è proprio la magia ad essere l’ingrediente segreto di questo piatto ricco. Quella che mette in scena Leterrier è la storia dei Quattro Cavalieri, ovvero quattro prestigiatori radunati da una misteriosa figura per mettere in pratica un piano del crimine, che li porterà a rapinare una banca e personaggi milionari egoisti e avidi, molto in stile Robin Hood. Ma la giusta causa non può fermare la polizia dall’avviare un indagine, in uno strano caso che vede incriminati individui che non agiscono personalmente e soprattutto accusati di ‘magia’.

WOLVERINE, L’IMMORTALE – per curiosi Marvel

Se la sofferenza insita in un vizio genetico si manifesta nell’immortalità, allora ben venga la mutazione. Non sembra essere di questo parere Logan, impulsivo ex-X man con un nome in codice assai importante:Wolverine. Dopo essere andato alla ricerca delle sue origini, Logan rimane solo, si isola sulle montagne tra orsi e ghiacciai, viene quindi rintracciato e condotto in Giappone dall’uomo a cui aveva salvato la vita a Nagasaki. Yakuza e altri temibili mutanti lo aspettano in agguato. La mancanza di potenza rispetto ai capitoli precedenti è però immediatamente evidente, quando nonostante lo scontro a tutto campo tra mutanti di varia natura e umani con voglia di rivalsa, Wolverine si ritrova a menar le mani con quattro gangster da strapazzo e a gestire situazioni di vita familiari inconsuete.

HOLY MOTORS – per curiosi cult

Un film sensazionale. Un film evento. Uno di quelli che non ti scordi facilmente, perché ti lasciano senza fiato. In una parola? Un capolavoro, a tutti gli effetti. Un mix di suspense, originalità, genialità, estetica d’impatto, che tratta temi surreali con uno stile così particolare da risultare stravolgente. A Holy Motors, per la regia di Leos Carax, non manca davvero nulla. Oscar (Denis Lavant) gira per Parigi in limousine, scendendo per interpretare personaggi differenti con vite e situazioni ogni volta nuove. Nell’arco di 24 ore Oscar personifica un mendicante, un imprenditore, un padre, un omicida, un mostro.. e allo stesso tempo un giovane, una donna, un anziano e così via.

 

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook