Nicolas Winding Refn: l’intervista

nicolas_winding_refn2

DRIVE, LA VENDETTA E HOLLYWOOD: NICOLAS WINDING REFN PRESENTA IL COFANETTO HOME VIDEO CON I SUOI FILM INTERPRETATI DA RYAN GOSLING

Ha un umorismo britannico, un carisma americano, l’aspetto nordico e il tocco cinematografico di chi ha il gusto, l’occhio, il senso stilistico. Lui è Nicolas Winding Refn, autore e regista di alcune pellicole che rappresentano in modo eloquente il senso del postmoderno filmico; titoli che vanno da Bronson a Pusher fino ai Drive e Solo Dio Perdona, interpretati dal suo feticcio Ryan Gosling. Durante la nostra intervista esclusiva, in occasione della presentazione del cofanetto home video contenente proprio i due film con Gosling, abbiamo parlato del tema portante delle sue pellicole, di un futuro prossimo e dell’industria audiovisiva europea.

Nei due film che presenta nel cofanetto, Drive e Solo Dio Perdona, è molto spiccato il senso di sacrificio. Per la famiglia, per amore, per onore… Pensa che questo sia un’tema ricorrente nella sua cinematografia?
Sì, è decisamente un tema affascinante su cui mi sono voluto concentrare, ma fondamentalmente è anche qualcosa che ti vincola ad un copione. E ho intenzione di lavorare anche su altro d’ora in avanti.

Quale futuro vedrebbe per il Ryan Gosling protagonista di Drive se il film dovesse avere un seguito?
Di sicuro ci sarebbe ancora lui, perfetto nel ruolo, e il titolo sarebbe Drive 2. Ma non lo faremo mai…

Lei è di origine danese anche se cresciuto a New York, come può una cinematografia di stampo europeo conquistare Hollywood?
Nonostante creda nella qualità dei prodotti film realizzati in Danimarca, così come in altri paesi d’europa, non penso Hollywood possa essere realmente conquistata. Ci si può avvicinare, lasciarsi sedurre, magari è Hollywood stessa a farti entrare nelle sue grazie, attraverso film, registi, attori non americani. ma se provi a conquistarla probabilmente perderesti il diritto a farne parte.

nicolas_winding_refn1nicolas_winding_refn5nicolas_winding_refn3

About Simone Bracci 277 Articoli
Alla ricerca estrema dell'originalità, quel talento nascosto che il cinema porta a galla con classe ed eleganza d'autore.
Contact: Website