Piovono polpette 2: recensione film

CAMBIO DI REGIA PER PIOVONO POLPETTE 2 CHE, AL SECONDO EPISODIO, NON FA A MENO DEL SUO ESILARANTE E DIVERTENTISSIMO NON-SENSE

piovono polpette 2GENERE: cartone animato

DATA DI USCITA: 25 dicembre

DURATA: 95’

VOTO: 2,5 su 5

Un lungometraggio animato del genere disaster movie ma con una vena parodica da non sottovalutare e che in più ha affronta un problema come quello della sovra alimentazione nella sua sotto-trama: questo è stato Piovono Polpette, film campione d’incassi al botteghino e trasposizione del libro per bambini Cloudy with a Chance of Meatballs scritto da Judi Barrett e illustrato da Ron Barrett.

Cambiano i registi ma non di certo la voglia di divertire nel sequel Piovono Polpette 2 che, dopo un riassunto di dovere, entra subito nel vivo dell’azione attraverso la presentando allo spettatore Chester V, leggendario scienziato da sempre idolo di Flint Lockwood.

La The Live Corp Company di Chester sbarca sull’isola di Flint per togliere i residui dal cibo piovuto dal cielo così  l’intera popolazione viene ‘trasferita’ in California, San Francisco. Lockwood è chiamato a riunirsi con i migliori e più brillanti inventori del mondo per ideare una macchina che migliori la razza umana mentre quella capace di tramutare l’acqua in cibo, fulcro della precedente storia, che si credeva distrutta sia ancora in funzione, e ha creato addirittura delle creature ibride chiamare Animacibi. Il futuro dell’umanità, data queste nuove presenza sull’isola, è nelle mani di Flint e dei suoi amici, spediti da Chester in una missione delicata e pericolosa che li vedrà combattere contro famelici Tacodrilli, Orangamberi, Torte a Sonagli, Spiderburgher e così via. Ma l’inganno è dietro l’angolo.

Se, come già detto, in Piovono Polpette la critica nascosta tra le fantasiose immagini era quella a una società sovra alimentata, in questo Piovono Polpette 2 l’uomo diventa l’essere pronto a far fuori una nuova razza senza tener minimamente conto dei sentimenti e dell’umanità di chi ha di fronte ma pronto a sterminarlo in quanto diverso.

Nonostante l’ottima intenzione di portare alla riflessione e al contempo di divertire il lungometraggio animato però pecca di una sceneggiatura tirata troppo per le lunghe rispetto a una trama di semplice risoluzione che, per allungare i tempi si rifà a scontri e tematiche già fin troppo abusate nel primo capitolo.

Piovono Polpette 2 ha quindi abbastanza ma non troppo a che vedere con il suo prequel del quale rimane una forte ironia che in questo caso è fino a se stessa e sfruttata, senza troppe geniali intuizioni, per mero intrattenimento goliardico.

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook