Snack, si gira: Pleasantville e i pancakes

SECONDO APPUNTAMENTO DELLA RUBRICA IN CUI CINEMA E CIBO S’INCONTRANO 

Eccomi di nuovo qua, questa volta la scelta è stata fatta dalla mia migliore amica, Luisa, che mi ha detto: ” Io adoro Pleasantville, ti prego fammi un montagna di pancakes!”. E ho subito deciso di assecondarla. Per chi non l’avesse mai visto, si tratta di un delizioso film del 1998 con gli ancora giovanissimi Reese Witherspoon e Tobey Maguire, nei panni di due fratelli che, dai giorni nostri, si ritrovano improvvisamente catapultati in una sit-com anni ’50 in bianco e nero. Il loro arrivo porterà un bel po’ di modernità (forse troppa!) e colore nella fittizia cittadina di Pleasantville.

L’ incantevole Joan Allen, nei panni della madre “televisiva”, interpreta meravigliosamente la classica casalinga sempre sorridente ma assolutamente insoddisfatta della propria vita. L’unica cosa che pensa di essere in grado di fare è cucinare, preparando, quindi,alla famiglia delle vere “colazioni da campioni”: salsicce, purè, waffles e pile enormi di pancakes, ricoperte con una cascata di succo d’acero e burro fuso.
Volete provarli anche voi? Sono semplicissimi e perfetti per una rilassante colazione domenicale.

RicettaBETTY PARKER FLUFFY PANCAKES:
(Ricetta per 6/7 pancakes)

INGREDIENTI:

– 1 tazza di latte
– 1 tazza di farina
– 2 cucchiai di zucchero
– 1 cucchiaino di lievito per dolci
– Mezzo cucchiaino di bicarbonato
– 1 uovo

PREPARAZIONE:

Setacciate la farina, il lievito e il bicarbonato in una terrina, aggiungete poi lo zucchero e infine il latte. Unite il tuorlo e mescolare con una frusta.
A parte, montate l’albume a neve e aggiungetelo con il resto degli ingredienti.
Ricordatevi di girare il tutto dal basso verso l’alto con un mestolo di legno, per non “smontare” il composto, che dovrà risultare denso e omogeneo.
Riscaldate intanto una padella antiaderente, meglio se piccola, e versate, un ramaiolo di pastella.
Non appena un lato diventa più scuro, potete girare il pancake per farlo cuocere dall’altra parte e continuate così fino alla fine del composto, ricordandovi di servirli su un piatto, impilati uno sopra l’altro (come nella foto).

CONSIGLI:

– Nel caso la padella non sia antiaderente aggiungete del burro o dell’olio per evitare che si attacchi la pastella
– Se il primo pancake viene male, non disperatevi: è normalissimo e di buon auspicio per quelli che verranno dopo!
– Potete mangiare i pancake con: succo d’acero (molto americano e quasi introvabile in Italia), miele, marmellata ma meglio ancora NUTELLA, come se non ci fosse un domani!
– Se volete dargli un gusto in più potete aggiungere, durante la preparazione, quello che volete: mirtilli, gocce di cioccolato, farina di cocco o caffè.

Per passare una fredda giornata invernale a casa, sotto le coperte, PLEASANTVILLE è quello che ci vuole: vi lascerà un sorriso sulle labbra e una voglia matta di cherry cola, gonne a palloncino e cadillac color pastello. Buon appetito e buona visione a tutti!

 

About Redazione Film4Life 5538 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook