The Following: seconda stagione dal 19 gennaio

IL THRLLER DELLA FOX CON KEVIN BACON STAVOLTA PUNTA A MENO VIOLENZA E PIU’ SUI PERSONAGGI

La seconda stagione della serie The Following inizierà il 19 gennaio sul canale televisivo Fox. La storia si svolge un anno dopo gli eventi drammatici avvenuti nel finale della prima stagione, che ha lasciato il pubblico nell’incertezza sul futuro dell’agente del FBI Ryan Hardy (Kevin Bacon), del serial killer Joe Carroll (James Purefoy) e di sua moglie Claire Matthews (Natalie Zea).

Joe è veramente morto? Claire è sopravvissuta? Lo scopriremo domenica prossima quando il loro destino sarà rivelato, anche se non bisogna dimenticare “che le cose non sono sempre appaiono” come ha dimostrato la passata stagione. Durante gli incontri con la stampa per la Television Critics Association il creatore di “The Following” Kevin Williamson ha affermato che ci saranno alcuni cambiamenti nella seconda stagione, che si tratterà di “uno show diverso”, con “una storia differente”.

Se l’ex professore di letteratura inglese Joe Carroll poi divenuto un serial killer, avrà un ruolo importante nel programma e se continuerà a sfidare l’agente Ryan Hardy nella diabolica caccia gatto-topo non è ancora chiaro, e lo stesso autore della serie ha lasciato la questione nel dubbio. La stagione precedente era stata criticata soprattutto per l’eccessiva violenza mostrata e per il modo in cui venivano rappresentati gli agenti del FBI, inetti e incapaci di catturare un serial killer che gli era sfuggito più di una volta.

La serie sarà meno violenta e saranno introdotti diversi nuovi personaggi, come Max nipote di Ryan e agente di polizia a New York, interpretata da Jessica Stroup, Lily Gray (Connie Nielsen) unica sopravvissuta ad un massacro e potenziale interesse amoroso di Ryan, Luke un cattivo dalla faccia d’angelo interpretato da Sam Underwood. Williamson ha anche scherzato sul fatto che hanno dovuto inserire nuovi personaggi perché ne sono stati uccisi troppi nella stagione precedente.

Gli spettatori americani devono aspettare fino a domenica per scoprire come si evolveranno tutte queste premesse mentre quelli Italiani lo sapranno un paio di settimane più tardi (il programma andrà in onda su Premium Crime a partire dal 3 febbraio e su Fox crime dal 4 febbraio).
Antonella Salvia 

 

About Collaboratori Esterni 392 Articoli
Le migliori rubriche scritte dai nostri collaboratori