Film in sala: le migliori uscite al cinema della settimana

FILM IN SALA, COSA VEDERE DI NUOVO AL CINEMA

Anche questo giovedì siamo pronti per consigliarvi cosa vedere al cinema tra i film in sala. Tra un esordio tutto italiano davvero promettente, un piccolo capolavoro degli ormai noti e apprezzati fratelli Coen, un action fantasy remake di un capolavoro della filmografia di genere e un film drammatico con un eccellente Robert Redford, questi titoli sono ciò che la redazione di Film4Life ha scelto per voi. Muniti dei nostri suggerimenti, ora la decisione sta a voi. Buon weekend cinematografico!

FILM IN SALA:

A PROPOSITO DI DAVIS – per curiosi dei fratelli Coen

A proposito di Davis è un film che riassume parte della cinematografia di Coen ricordando, più di ogni altro lavoro diretto dai due fratelli, A serious man. La firma dei cineasti però non è solo nel personaggio, interpretato da un perfetto Oscar Isaac, ma anche nella parte on the road e nella colonna sonora, adatta ai tempi storici del racconto e commovente come il protagonista del lungometraggio. Si entra per la prima volta in contatto con Llewin vedendolo esibirsi su un palco e diversamente non potrebbe essere. Canta un paio di pezzi, poi esce dal bar e viene picchiato. Un giorno, dopo aver passato la notte a casa di un professore, il cantante chiude la porta dopo che il gatto del padrone di casa è scappato e da lì, per tutta la durata del film, avranno inizio le sue continue disavventure.

SMETTO QUANDO VOGLIO – per curiosi di un esordio promettente

Sydney Sibilia, classe 1981, con la sua opera prima Smetto quando voglio riesce, invece, grazie a un’ottima scrittura e a dotti dialoghi, a dare vita a una corale commedia che attraverso un’ironia lucida, mai volgare e che legge il paradosso di questa società. Pietro Zinni ha trentasette anni, fa il ricercatore ed è un genio. Ma questo non è sufficiente. Arrivano i tagli all’università e viene licenziato. Cosa può fare per sopravvivere un nerd che nella vita ha sempre e solo studiato? L’idea è drammaticamente semplice: mettere insieme una banda criminale come non se ne sono mai viste. Il lungometraggio dell’esordiente Sibilia riesce ad amalgamare, con con garbo e guardando ben oltre il panorama cinematografico italiano, Breaking Bad all’italica commedia seppur con un’ironia che in più di un punto sfiora quella tipicamente anglosassone.

ROBOCOP – per curiosi action fantasy

Remake del capolavoro cult fine anni ’80, il film di Josè Padillha porta in scena con una grafica nuova e scene dal grande impatto visivo, la storia dell’uomo-macchina che porta sicurezza nella città di Detroit grazie all’efficienza della sua tecnologia e alla coscienza umana che gli dice cosa è meglio fare. Rispetto all’originale però manca la fondamentale ironia, quell’umorismo che coinvolgeva e dava un tocco più interessante ad un film pur accattivante. E’ comunque un buon lavoro cinematografico, anche se punta più sul fattore estetico che sulle tematiche politico-sociologiche trattate. In pieno stile action.

ALL IS LOST – per curiosi di drama

All is lost – Tutto è perduto non è solo la storia di un naufrago alle prese con la natura, il racconto fortunatamente è smorzato di quella banalità già troppe volte vista sugli schermiè la sfida tra titani, l’uomo è pronto a combattere contro una forza più grande e lo fa non solo sfruttando le sue capacità manuali, ma iniziando una dura lotta contro sé stesso. Il protagonista senza nome, Robert Redford, è un uomo al centro dell’Oceano Indiano che per sopravvivere dovrà affidarsi solo alle sua competenza e alla sua tenacia per vincere una sfida che sembra al di sopra delle possibilità umane.

 

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook