L’Ombra dello Scorpione: scelto il regista

l_ombra_dello_scorpione

josh-boone_l_ombra_dello_scorpioneLa Warner sembra intenzionata ad affidare la regia de L’Ombra dello Scorpione, il romanzo di Stephen King, al giovane Josh Boone

Uno degli scrittori più cinematografici di sempre è senza dubbio Stephen King. Basti pensare alle sue opere monumentalmente scritte che si sono prestate a diventare sceneggiatura di moltissimi film; Carrie, Misery non deve morire, Le Ali della Libertà, Il Miglio Verde e, ovviamente, Shining.
Oltre questi sono tantissimi i film e le serie TV tratte dai suoi libri, molto spesso sinonimo di successo, raccogliendo in sala gli innumerevoli fan del maestro del horror. Tra tutti i suoi libri, però, ce n’è uno che ha avuto sempre difficoltà ad essere traslato sul grande schermo: L’ombra dello scorpione (The Stand).

L’Ombra dello Scorpione, che vede protagonista un computer che scatena la fine del mondo, liberando un virus letale, è un post-apocalittico in cui i pochi sopravvissuti si fanno la guerra tra loro, dividendosi tra le forze del bene e quelle del male. L’opera, che fu anche una serie TV, ora sembra virare definitivamente sul cinema, in quanto la Warner Bros. sembrerebbe intenzionata ad affidare la regia della pellicola a Josh Boone, grande fan dello scrittore che lo scritturò addirittura in un cameo nel suo primo e interessante film Stuck in Love.
Il progetto, difficoltoso, è passato sotto gli occhi di Scott Cooper e, addirittura, di Ben Affleck ma ora pare che la scelta sia definitiva. Proprio Josh Boone arriverà presto in sala con un’altra trasposizione cinematografica tratta dal romanzo teen di Josh Green, Colpa delle stelle.

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook