Snack, si gira: Titanic e il Risotto allo Champagne

RICORDANDO LEONARDO DI CAPRIO NELL’IMMAGINARIO DI OGNI ADOLESCENTE AI TEMPI DEL TITANIC

Dato che è appena passato San Valentino, per celebrare l’amore ho deciso di proporvi uno dei film romantici per eccellenza: TITANIC. Alzi la mano, soprattutto tra il pubblico femminile, chi nel lontano 1997 non andò al cinema almeno quattro volte per vedere Leonardo Di Caprio che ti sussurrava incantevoli parole d’amore sulla prua di una nave? Quante di voi hanno maledetto la povera Rose (Kate Winslet), sostenendo che se solo avessero fatto a turni su quel pezzo di legno in mezzo all’Oceano, sarebbero sopravvissuti entrambi, felici e contenti?

Sta di fatto che la storia del povero Jack Dawson, passeggero di terza classe del Titanic e del suo amore a prima vista per la bellissima e ricca Rose, ha fatto battere il cuore a milioni di adolescenti e non, in tutto il mondo. Tre giorni d’amore (perchè alla fine succede tutto in tre giorni) ma più intensi e passionali di decennali fidanzamenti. Una delle scene più belle del film è sicuramente la cena di prima classe nella quale Jack viene invitato per aver salvato la vita di Rose. Il brindisi di Leonardo con quel suo sorriso oramai famoso ovunque, è diventato anche motivo di auto citazione 15 anni dopo ne Il Grande Gatsby (2013), dove aspetta l’amata Daisy con lo stesso sguardo e la stessa coppa di champagne, ai piedi di una scalinata.

E proprio per rendere omaggio ai due romantici personaggi ho optato per un piatto dove l’ingrediente chiave è proprio lo spumante arricchito da code di gambero, entrambi noti per le loro proprietà afrodisiache.

Champagne risottoRISOTTO JACK I’M FLYNG
(Porzione per 4 persone)

– 3 bicchieri colmi di riso Carnaroli o Roma
– 750 ml di Champagne (o Spumante Brut)
– 400g di code di gamberi
– burro
– prezzemolo
– Brodo di pesce ( anche con il dado)
– 1 scalogno ( o cipolla)

 

PREPARAZIONE:

In una pentola fate bollire 500 ml circa di acqua. Una volta raggiunta l’ebollizione aggiungete il dado al brodo di pesce e lasciate scogliere, continuando a far bollire a fuoco bassissimo.
Nel frattempo in una padella fate imbiondire lo scalogno tritato ( o cipolla) con del burro.
Versate il riso e tostatelo per qualche minuto. Iniziate a versare lo spumante a poco a poco, aggiungendolo ogni volta che si ritira.
Una volta finito lo spumante aggiungete le code di gambero e continuate a cuocere il riso con il brodo di pesce, precedentemente preparato.
Quando il brodo si sarà ritirato e il riso sarà morbido al punto giusto (circa 17 minuti), mantecate con del burro e un po’ di prezzemolo tritato.
Servite con un calice di Spumante Brut o Champagne.

CONSIGLI:

– Potete utilizzare al posto delle code di gamberi anche altri tipi di crostacei: gamberoni, scampi, gamberetti….
– Come già detto in precedenza, i due ingredienti principali di questo piatto sono altamente afrodisiaci! Preparatelo per la vostra dolce metà e proponete come dessert una delicata mousse al cioccolato e peperoncino. Preparatevi ad una serata, che farebbe sciogliere persino un iceberg!
– Sul Titanic, Jack non abituato alle maniere eleganti, beve lo champagne con “il boccone in bocca”…..se non siete Leonardo Di Caprio, non ve lo potete permettere. Fate attenzione.

Anche se lievemente in ritardo, auguro a tutti gli innamorati un Buon San Valentino! Il mio augurio va anche alle single alle quale sono molto vicina: a voi ( e anche a me!) auguro di trovare il vostro Leo.

 

About Redazione Film4Life 5535 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook