La Bohéme di Zeffirelli arriva al cinema

la_boheme

ARRIVA NELLE SALE ITALIANE IL PROSSIMO 8 APRILE L’OPERA DI GIACOMO PUCCINI DIRETTA DAL MAESTRO FRANCO ZEFFIRELLI

Alle ore 19.30, il prossimo 8 aprile, nelle sale cinematografiche italiane verrà trasmessa in diretta satellitare, dal Metropolitan Opera di New York, La Bohéme, famosa opera di Puccini con la regia, questa volta, di Franco Zeffirelli. Il genio nostrano aveva 40 anni quando curò l’allestimento della Bohéme, portato in scena per la prima volta nel 1963. L’ opera da sempre ebbe un effetto miracoloso nei confronti del cineasta che sin da piccolo fu un amante di musica. Lui stesso racconta che durante l’infanzia possedeva un teatrino di burattini e adorava ascoltare alla radio i cantanti e creare immagini che nello spettacolo si sono rivelate delle giuste intuizioni.

La Bohème di Giacomo Puccini è dal punto di vista scenografico e registico una delle opere liriche più articolate. Proprio tale aspetto ha ispirato quell’allestimento capace di sconfinare nei limiti spazio temporali. Dopo anni di distanza l’opera arriva sul grande schermo riportando quelle suggestioni e quelle atmosfere di cui solo le grandi opere sono capaci. La prima rappresentazione del La Bohéme, con la regia e la scenografia di Franco Zeffirelli, andò in scena al Metropolitan Opera di New York nel 1964.

Così il maestro racconta tale avvenimento: ‹‹Generalmente, anzi sempre, io ricordo i miei spettacoli attraverso chi vi era come interprete. Quindi, allora, capitò una squadretta non male, ma la mia Bohème ha attratto sempre, era un’occasione per tutti, grandi e piccolini, perché metteva a posto le differenze››. L’appuntamento dell’ 8 aprile è quindi una data da ricordare non solo per gli appassionati del settore, ma un modo per dare lustro alla cultura del nostro paese e ai grandi che ne hanno fatto la storia.

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook