Noah: arriva il no da alcuni Paesi Islamici

NOAH IL FILM PIU’ ATTESO DELLA STAGIONE, DI DARREN ARONOFOSKY,VIENE BANDITO DA ALCUNI PAESI ISLAMICI

Non potevano mancare le già sospettate polemiche religiose che si stanno scagliando contro il film Noah. Il prodotto del regista Darren Aranofosky, visto il tema delicato, era un facile bersaglio per critiche e giudizi negativi. Il film tanto atteso non è stato però ben recepito da alcuni Paesi Islamici che ne vietano assolutamente la visione. La pellicola sarà infatti proiettata solamente in Egitto.

Noah, come venne assicurato precedentemente dalla Paramount Pictures, pur non essendo una copia fedele del racconto biblico cerca di riportare sul grande schermo i valori e l’importanza che tale storia ha per tutto il mondo. Il Qatar e il Bahrein ne hanno vietato la proiezione poiché nella pellicola verrebbe violato il tabù di non raffigurare il profeta, in questo caso interpretato dall’attore premio Oscar Russel Crowe. Stando al sito della BBC Juma Al-Leem, del National Media Centre degli Emirati Arabi Uniti, ha dichiarato che la decisione di non far vedere il film nasce dal fatto che sono presenti scene che contraddicono la Bibbia e l ‘Islam. Risposta poco positiva anche dal Pakistan, Mohammad Zareef, del Consiglio Centrale della Censura,  ha spiegato che solitamente viene evitato ogni film a tema religioso e che questo difficilmente sarà proiettano nei cinema pakistani. Diversa invece la sorte di Noah in Egitto dove, non senza polemiche, il film verrà proposto al grande schermo poiché non reca alcuna offesa alla figura del profeta.

La pellicola, costata ben 125 milioni di dollari, fa davvero parlare di sé ma purtroppo per il momento i giudizi sembrano per lo più negativi. Non poche le polemiche che il lavoro del regista Darren Aranofosky ha suscitato negli Usa tra i cristiani conservatori, polemiche alle quali si è risposto affermando, come prima citato, che i materiali e l’intero film sono frutto di rivisitazioni e licenze artistiche. Vita dura quindi per il profetico Noah che invece di sbarcare al cinema è costretto a navigare sulla sua arca in balia di una tempesta di polemiche.

About Redazione Film4Life 5537 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook