Terminator Genesis: parla Arnold Schwarzenegger

terminator_genesis

”Sono impaziente di tornare sul set di Terminator”, Schwarzenegger ed il suo Terminator Genesis

Quante volte abbiamo sentito le seguenti parole: “Questo è il giorno della resa dei conti” oppure ”È il giorno del Giudizio”? L’importante è che ci sia Arnold Schwarzenegger a salvarci e, quando la Quercia Austriaca compare sul set, l’espressione che lo spettatore assume sulla faccia è composta da sconcerto e divertimento. Un mix letale, perché ormai con i suoi 60 e rotti anni forse non c’era bisogno che il nostro facesse parte della pellicola e forse la stessa non aveva proprio ragion di esistere. Sta di fatto che i fan dell’attore – e della serie Terminator – sono entusiasti nel rivederlo in Terminator Genesis, prossimo seguito della saga creata da James Cameron.

Rumors a parte, Terminator Genesis si basa su di una serie di salti temporali dove i protagonisti interagiscono con i capitoli e le figure chiave di Terminator e Terminator II; Terminator Genesis, quinto capitolo della saga, dovrebbe far parte di una nuova trilogia. Le riprese avverranno per la maggior parte a New Orleans, con alcune soste effettuate tra San Francisco e Los Angeles, in uno spazio di quattro mesi e mezzo a partire da Aprile.

Le parole di Arnold Schwarzenegger sono esaurienti: “Sono davvero impaziente di tornare perché come sapete l’ultima volta che hanno fatto Terminator è stato quando ero Governatore, quindi non ho potuto essere in quel film , ma ora sono tornato e sono molto entusiasta di esserci”. Al fianco dell’attore che ha reso celebre il T-800 in tutto il mondo si ritroveranno Jason Clarke, Emilia Clarke e Jai Courtney, il tutto diretto da Alan Taylor. La data di uscita del film è prevista per il primo luglio del 2015.

About Redazione Film4Life 5537 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook