Cortinametraggio presenta i corti vincitori a “Primavera in Castello”

CORTINAMETRAGGIO 2014 PROTAGONISTA DEL FESTIVAL CULTURALE DI RONCADE

All’evento “Primavera in Castello” che torna oggi sabato 5 e domenica 6 aprile 2014 a Roncade (TV), arte, vino e cultura si incontrano, ed uno spazio è dedicato anche al cinema con #CinemaalCastello. Ne sarà protagonista il festival Cortinametraggio, che dopo aver concluso con successo di pubblico e ospiti la V edizione nel mese di marzo, da Cortina si sposta nella villa di Roncade per un appuntamento cinematografico all’interno di una manifestazione che accoglie artigiani, artisti e florovivaisti per una mostra delle eccellenze del made in Italy.

Più di 80 gli espositori presenti privilegiando i manufatti italiani e la presenza di opere dell’ingegno. Il ricco programma culturale che accompagna espositori e stand enogastronomici, è volto a valorizzare al meglio la realtà italiana, ed è in questo contesto che trova la giusta collocazione la rassegna cinematografica di Cortina, specializzata nel genere corto di commedia realizzato da registi italiani. I migliori cortometraggi che hanno partecipato alla competizione e che hanno ottenuto premi e riconoscimenti verranno proiettati oggi sabato 5 aprile, ore 17.00; a presentarli Maddalena Mayneri, Presidente e organizzatrice della manifestazione.

Tra le proiezioni, in programma Isacco di Federico Tocchella, vincitore del premio “LOTUS” per il miglior corto assoluto, un ibrido di animazione e reale che si spinge ai confini dell’immaginazione, privilegiando il punto di vista del bambino, e che sa affrontare con leggerezza temi sociali importanti. Ed ancora Un uccello molto serio di Lorenza Indovina ha ricevuto il Trofeo Cortinametraggio e il premio Rai Cinema Channel.it; un corto che si è saputo distinguere per l’ironia e la simpatia delle immagini raccogliendo gli applausi e le risate in sala. Ancora temi sociali per Bella di papà di Enzo Piglionica che ha ricevuto il riconoscimento “Cinemaitaliano.info”, che premia il corto con i migliori dialoghi, in una narrazione della nascita di una famiglia tutt’altro che tradizionale. Nel corto Il tuor di Davide di Nicola Sersale il protagonista Edo Natoli è stato premiato con il Premio Bartorelli al miglior attore, per aver raccontato una piccola storia d’amore che sa di universale. La Bouillabaisse di Andrea Lanfredi e Nicola Parolini ha ricevuto il premio Bartorelli alla migliore attrice per l’interpretazione di Antonella Civale per l’indiscusso talento attoriale in grado di sostenere l’impatto drammaturgico. Ed ancora, Matilde di Vito Palmieri che ha ottenuto il Premio RPM Motori Elettrici da parte del pubblico e Una morte annunciata di Valerio Groppa decretato il miglior corto dalla giuria “NOI di Cortina”.

L’appuntamento con #Cinemaalcastello e i corti di Cortinametraggio è per oggi sabato 5 aprile alle ore 17.00, all’ingresso delle cantine. La partecipazione alle proiezioni è libera e gratuita per i visitatori dell’evento.

 

About Redazione Film4Life 5534 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook