Fermoimmagine: la magia della Laika Entertainment

ANDIAMO OGGI A SCOPRIRE LE MAGIE NEL CINEMA CURATE DALLA CASA DI PRODUZIONE SPECIALIZZATA IN STOP MOTION

Fondata nel 2005 da un gruppo di “artisti e tecnici” (come si definiscono i registi, i disegnatori e gli artigiani che ne fanno parte), la Laika Entertainment è una casa di produzione specializzata in film realizzati grazie alla stop-motion: la tecnica di animazione in grado di portare in vita qualsiasi oggetto inanimato, attraverso una sequenza fluida di singoli fotogrammi che immortalano un movimento nelle sue più impercettibili variazioni.

La stop-motion nasce praticamente insieme al mezzo cinematografico e, nel corso del secolo, i classici hollywoodiani che la sfruttano con sempre maggior efficacia sono innumerevoli, ma il film che la impone nell’immaginario mondiale dell’animazione per ragazzi è The Nightmare Before Christmas, scaturito dalla fantasia di Tim Burton nel 1993. Ed è proprio Henry Selick, il regista che esordisce dietro alla macchina da presa raccontando le avventure di Jack Skellington, a entrare nel gruppo di creativi Laika un decennio più tardi e a dirigerne il primo lungometraggio.
Coraline porta sul grande schermo l’inquietante e bellissima favola omonima di Neil Gaiman.

1_laika-logo-2011bAppena trasferitasi in una grande casa isolata tra le colline, Coraline si sente trascurata dai genitori, immersi nel lavoro. Una volta conosciuti tutti i suoi strambi vicini (due anziane sorelle, attrici in pensione, un acrobata russo che addestra topi e Wyborn, un ragazzino della sua età col vizio di parlare troppo) esplorare la nuova casa sembra l’unica soluzione per passare il tempo. Scopre così una porticina che di giorno apre su un muro di mattoni, ma che di notte conduce in una versione alternativa e migliore della realtà. Lì la aspettano un'”altra madre” e un “altro padre” disponibili e amorevoli e un Wyborn silenzioso, identici a quelli veri ma con dei bottoni neri al posto degli occhi. Un mondo troppo perfetto per non nascondere qualche segreto, e molto più difficile da lasciare di quanto non sembri.

Lo straordinario successo di Coraline in giro per il mondo spiana la strada al secondo progetto dello studio, che nel 2012 porta al cinema un’altra storia dell’orrore, addolcita dai toni della commedia e resa profonda da una trama sorprendente: ParaNorman. Norman è un ragazzino con la passione degli zombi e la capacità di vedere e comunicare con i fantasmi. Convivere con un dono simile non sarebbe un problema: a casa permette di confidarsi ancora con la nonna e, in giro per la cittadina di Blithe Hollow, di conoscere molte presenze cortesi e simpatiche. Sono l’ottusità degli adulti e lo scherno dei compagni di scuola ad essere il vero fardello. Quando però una maledizione centenaria si abbatterà sulla città toccherà proprio a Norman salvare tutti dalla furia di una strega e da un gruppo di zombie, scoprendo la verità nascosta dietro a una leggenda locale.

Oggi la Laika si prepara a tornare sul grande schermo con una terza, immaginifica pellicola tratta dal romanzo Here Be Monsters! di Alan Snow, The Boxtrolls. Il cast di doppiatori riunisce le voci di Ben Kingsley, Toni Colette, Elle Fanning, Isaac Hempstead-Wright, Simon Pegg e Nick Frost, mentre la colonna sonora è affidata al talento di Dario Marianelli. La storia di Eggs, l’orfanello allevato dalla comunità sotterranea di trolls vestiti di scatole, ambientata nella vittoriana Cheesebridge, ha scatenato la fantasia dello studio e promette di emozionare il pubblico. L’appuntamento al cinema è per il 26 Settembre.

 

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook