Gomorra – La Serie: Weinstein Company acquista i diritti

GOMORRA – LA SERIE VARCA I CONFINI DEL BELPAESE

Amato, odiato, martire o arrampicatore sociale: sono tanti gli epiteti con i quali Roberto Saviano viene definito da quando ha pubblicato la sua opera prima Gomorra, libro verità dal quale Matteo Garrone ha tratto un lungometraggio e Sky una serie televisiva che andrà in onda sul nuovo canale Sky Atlantic a partire dal 6 maggio prossimo.

E mentre l’Italia si chiude a giudicare e invidiare un giornalista che ha descritto e mostrato al mondo le viscere della Camorra gli altri Paesi acquisiscono non solo i diritti dei suoi libri ma anche di ciò che essi hanno ispirato. La Weinstein Company ha infatti comprato da Sky Gomorra – La serie, Crime Drama diretto da Stefano Sollima (Romanzo Criminale), Marco D’Amore, Fortunato Cerlino, Maria Pia Calzone, Salvatore Esposito, Marco Palvetti.

Dodici episodi, trenta settimane di riprese tra Napoli, Barcellona, Milano e Ferrara per girare Gomorra – La serie che racconterà una storia tutta nuova che coinvolgerà due famiglie napoletane in lotta tra di loro per conquistare le loro terre. In mezzo a questa guerra ci sarà chi non vuole arrendersi e combatte in nome della giustizia per assicurarsi che nessuna delle due famiglia abbia la meglio. Il cast è formato da attori professionisti ed emergenti come Marco D’Amore, Fortunato Cerlino, Maria Pia Calzone, Salvatore Esposito, Marco Palvetti e Domenico Balsamo.

La sceneggiatura scritta da Stefano Bises (che segue anche il coordinamento editoriale), Leonardo Fasoli, Ludovica Rampoldi, Giovanni Bianconi, Filippo Gravino e Maddalena Ravagli è legata a doppio filo alle realtà raccontate da Saviano nella sua coraggiosa opera d’esordio che, anche in forma di fiction, varcherà i confini del nostro Paese esportando il male e il bene di cui siamo capaci.

 

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook