Silicon Valley: First Look

SILICON VALLEY, UNA SERIE TV DA I NERD PER I NERD!

silicon-valleyÈ un periodo di grandi successi per la rete cable HBO. Dopo che ha trionfato con True Detective e Looking, sta preparando una primavera piena densa di novità. Infatti in tv, non solo è tornato Game of Thrones con una quarta e strabiliante stagione, ma è tempo anche di nuovi show televisivi. Stiamo parlando di Silicon Valley una dark comedy sul mondo dei nerd e delle star up che  ha debuttato lo scorso 6 Aprile; se sulla carta poteva essere una serie all’avanguardia, Silicon Valley, risulta essere una comedy dedicata solo a chi vive di pane e tecnologia.
Sulla scia di serie tv di successo come  The Bing Bang Theory  – a detta di molti ormai priva del suo smalto iniziale – Silicon Valley è lo show che torna a parlare la lingua dei “geek”, una categoria da sempre etichettata come perdente e disadattata nella società moderna. Avete presente il sogno digitale delle start up o di personaggi come  Steve Jobs e Mark Zuckerberg, creatore di Facebook? Ebbene, il nuovo prodotto HBO spingerà proprio sul queste tematiche tematiche, presentandoci il classico gruppo di ragazzi più esperti di computer e diavolerie tecnologiche invece che di tradizionali rapporti interpersonali.

I  protagonisti di Silicon Valley sono tutti programmatori che decidono di non sottostare alle regole delle multinazionali informatiche e di creare la propria start up. Nel cast Josh Brener, T.J. MIller (visto in The Goodwin Games, Rock Of Ages e Trasformers), Zach Woods, Kumail Nanjiani, Martin Starr (Freaks and Geeks). Un quintetto che ricorda molto da vicino i già noti Leonard, Sheldon, Howard e Raj, ma qui, al posto del “Bazinga”, si parlerà molto di più di computer – in modo per nulla banale – e sul modo di vivere da disadattati della comitiva.

La “poetica” della HBO si rincorre in tutto il pilot, eppure nonostante le buone intenzioni, Silicon Valley è un prodotto televisivo che fa ridere poco e non fa empitazzare con i protagonisti a causa di battute complesse e situazioni troppo distanti dalla realtà. Se l’idea di base risulta essere elettrizzante, la nuova comedy della HBO, è una serie che piacerà ai nerd incalliti ed agli hipster convinti. Silicon Valley quindi è un prodotto di nicchia che rimarrà tale a causa della  sua natura tendenzialmente convenzionale, di un linguaggio non fruibile a tutti e di un plot che non riesce ad emergere dal marasma di paroloni informatici in cui è caduto.

About Redazione Film4Life 5538 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook