Un fidanzato per mia moglie: intervista al cast

UN FIDANZATO PER MIA MOGLIE, LA COMMEDIA DI DAVIDE MARENGO

Un fidanzato per mia moglie_© Simona Gemelli_Film4Life_6Presentato alla stampa in anteprima, dal 30 Aprile nelle sale, Un fidanzato per mia moglie è la nuova commedia di Davide Marengo che torna a parlare della coppia moderna. In una società sempre più caotica e avanzata, si comunica ormai il meno possibile. I problemi ormai non vengono più discussi, ma esistono mille stratagemmi per deviarli. Il termine ‘responsabilità’, tanto meno si trova più nel dizionario. Come riusciranno Camilla e Simone a salvare il loro matrimonio?  Di seguito la nostra chiacchierata con il cast, formato da Geppi Cucciari, Paolo Kessisoglu, Luca Bizzarri, Ale e Franz.

Come mai la scelta di un remake del film argentino? 

Davide Marengo: Io e Francesco Piccolo siamo rimasti affascinati dal film originale e in particolare dal binario su cui si sviluppa la storia: l’equivoco immancabile della commedia e dall’altra il realismo della vita quotidiana. Ultimamente in Italia si vedono più remake di qualche tempo fa.

Quali elementi avete rielaborato dalla commedia originale?

Davide Marengo: la storia è la stessa, ma abbiamo cercato comunque di personalizzarla. In particolare ho voluto adattare il film argentino al contesto italiano, alla città di Milano. L’unico elemento identico all’originale è la voce fuori campo della terapeuta, ovvero la voce di Daria Bignardi.

Ci raccontate i vostri personaggi?

Geppi Cucciari: il mio personaggio, Camilla, è una donna che sta attraversando un momento delicato. Lontana dalle sue origini, dalla famiglia e disoccupata, all’inizio della storia è molto confusa ed insopportabile. Quando però ritrova una propria identità, grazie al lavoro, esce fuori la vera Camilla, e suo marito la riscopre completamente.

Paolo Kessisoglu: Simone è un uomo che non riesce a risolvere i suoi problemi, quelli personali e quelli con Camilla. Invece di capire quali siano le difficoltà di Camilla, se ne lava le mani chiamando un altro a fare il lavoro sporco.

Luca Bizzarri: Essendo molto più giovane e bello del mio personaggio argentino (scherza!), ho dovuto fare un grande lavoro sul trucco, ma mi sono divertito molto.

Ale: Io e Franz interpretiamo una coppia gay. Non ho trovato nessun problema anzi ci siamo divertiti molto. Abbiamo anche dovuto giocare a basket e sono stati dei giorni molto duri ma nonostante tutto ce l’abbiamo fatta, sembra siamo diventati anche bravi!

Franz: Confermo quello che ha detto Franz: abbiamo avuto una parte piccola però siamo stati contenti di partecipare al film. Ci siamo trovati benissimo con Davide che è un ottimo regista e il risultato che è buonissimo. Se una commedia fa ridere e riesce anche a far pensare, è un risultato eccellente.

About Redazione Film4Life 5535 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook