David di Donatello 2014: tutti i premiati

IL MIGLIOR FILM STRANIERO AGLI ULTIMI OSCAR VIDIMATO DA PAOLO SORRENTINO OTTIENE BEN NOVE DAVID DI DONATELLO, MA QUELLO PER IL MIGLIOR FILM VA A PAOLO VIRZì PER IL SUO IL CAPITALE UMANO

Poche sorprese e molte previsioni azzeccate durante la premiazione dei David di Donatello 2014, l’importante riconoscimento che il cinema italiano assegna ai suoi film ogni anno. Infatti c’era da aspettarselo che Paolo Sorrentino e Paolo Virzì si dividessero i riconoscimenti più importanti: La Grande Bellezza vince il premio come Miglior regia, e si porta a casa altre otto statuette tra cui quella di Miglior Attore per Toni Servillo, mentre Il Capitale Umano vince come Miglior Regia, come Miglior Sceneggiatura e anche come Miglior Attrice, incoronando Valeria Bruni Tedeschi. Miglior Film Straniero invece Grand Budapest Hotel, mentre il David Giovani va a La Mafia uccide solo d’estate. Buon risultato anche per Song’e Napule dei Manetti Bros. che vincono come Miglior Sonoro e Miglior Canzone.

Migliore film: Il capitale umano
Migliore regista: Paolo Sorrentino per La Grande bellezza
Migliore regista esordiente: Pierfrancesco Diliberto per La mafia uccide solo d’estate.
Migliore sceneggiatura: Francesco Piccolo, Francesco Bruni, Paolo Virzì per Il capitale umano
Migliore produttore: Nicola Guliano, Francesca Cima per Indigo Film – La Grande bellezza
Migliore attrice protagonista: Valeria Bruni Tedeschi per Il capitale Umano
Migliore attore protagonista: Toni Servillo per La Grande bellezza
Migliore attrice non protagonista: Fabrizio Gifuni per Il capitale umano
Migliore attore non protagonista (con ex aequo): Valeria Golino per Il capitale umano
Migliore direttore della fotografia: Luca Bigazzi per La grande bellezza.
Migliore Musicista: Pivio e Aldo De Scalzi per Song’e Napule
Migliore canzone originale: A’ Verità dal film Song’e Napule.
Migliore scenografo: Stefania Cella per La Grande bellezza
Migliore costumista: Daniela Ciancio per La Grande bellezza
Migliore truccatore: Maurizio Silvi per La Grande bellezza
Migliore acconciatore: Aldo Signoretti per La Grande bellezza
Migliore montatore: Cecilia Zanuso per Il capitale umano
Migliori effetti digitali: Rodolfo Miglirai e Luca Della Grotta per CHROMATICA per La grande bellezza.
Migliore film dell’Unione Europea: Philomena di Stephen Frears
Migliore film straniero: Grand Budapest Hotel di Wes Anderson
Migliore fonico di presa diretta: Roberto Mazzarelli, per Il capitale umano.
Miglior documentario di un lungometraggio: Stop The Pounding Heart – Trilogia del Texas, atto III di Roberto Minervini
Miglior cortometraggio: 37°4 S di Adriano Valerio
David Giovani: La mafia uccide solo d’estate
David di Donatello Web: Carlo e Clara
Premio speciale: Sophia Loren
Premio speciale: Carlo Mazzacurati
Premio speciale: Marco Bellocchio
Premio speciale: Andrea Occhipinti di Lucky Red

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook