The Bridge: Diane Kruger torna nella 2° stagione

DEBUTTA STASERA IN AMERICA LA SECONDA STAGIONE DELLA SERIE TARGATA F/X

The Bridge 2Lo scorso anno sia il pubblico americano che quello italiano, è rimasto affascinato dalla serie The Bridge, crime drama intenso ed emozionante, ed ora finalmente stasera debutta in America la seconda stagione e si prospetta un’altra annata di grandi colpi di scena. Nuovamente protagonista è Diane Kruger, colonna portante della serie che è ancora la detective Sonya Cross affetta dalla sindrome di Asperger.

Pochi sono gli spoiler che si trovano in rete, riguardanti la seconda stagione di The Bridge, ma sappiamo per certo che la detective Cross sarà di nuovo al fianco del detective messicano Marco Ruiz (Demian Bichir) in un nuovo caso che dividerà l’opinione pubblica di El-Paso. Tra traffici di droga e relazioni impossibili, non è la classica serie thriller, ma un atto di accusa verso la politica e la società moderna. Diane Kruger che si è trasferita a Los Angeles per le riprese della serie, non si aspettava un tale successo per un prodotto televisivo; lei che è un attrice richiestissima, vista anche in Bastardi senza gloria, proprio durante le riprese dello show, si è resa conto come la tv sta eguagliando il cinema per ambientazioni ed impatto sul sociale.

Prendere parte ad una serie del genere, per lei è stato un grande traguardo. Diane, che non nasconde le sue origini tedesche, durante la realizzazione della nuova stagione, è arrivata anche sul set del nuovo film di Gabriele Muccino. Il regista italiano ormai trapiantato all’estero, ha scelto la biondissima attrice come co-protagonista di Fathers and Daughters; la Kruger infatti sarà la moglie alcolista di Russell Crowe.

 

About Redazione Film4Life 5537 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook