Venezia 71 – Burying the Ex: recensione film (Fuori Concorso)

BURYING THE EX: QUANDO L’AMORE SEMBRA DAVVERO DURARE PER SEMPRE, IL NUOVO E IRONICO FILM DI JOE DANTE

burying-the-exVOTO: 3 su 5

Spesso l’amore sembra davvero durare per sempre, e soprattutto se la nostra ex è uno zombie. Divertente e spaventosamente ironico è l’ultimo film del regista Joe Dante, presentato alla 71 Mostra Internazionale di Venezia. La storia completamente irreale e per alcuni versi strampalata porta sullo schermo una commedia, che intingendo le dita nel barattolo dell’horror, finisce per essere un ottimo mix di risate, cinefilia, divertimento e assurdo.

Burying the Ex racconta di una giovane coppia innamorata, ma priva di punti in comune. Dopo il primo felice periodo insieme si intuisce quanto i due siano davvero incompatibili. Amante dell’ambiente lei e appassionato di horror lui, conducono due vite diverse e spesso contrarie. Quando Max è ormai deciso a lasciare la sua compagna una tragedia sconvolgerà ogni suo piano. La giovane Eveline viene travolta da un autobus morendo sul colpo. Ma l’amore può davvero durare per sempre? Certamente sì se con l’aiuto di un diavoletto rosso la tua ragazza torna dal mondo dei morti. Tra peripezie, nuove amicizie, zombie, visi pallidi e bluastri e risate a non finire prosegue la vicenda del ultimo prodotto di Joe Dante. Il film, pur non riuscendo a raggiungere i livelli del capolavoro, prende il posto sullo scaffala delle pellicola da rivedere molto spesso. Una commedia senza impegno dove l’amore questa volta si tinge di sangue e pelle cadente, ma con un’ironia sagace e mai banale.

Joe Dante ancora una volta non delude, fa un buon lavoro senza calcare troppo la mano, finendo per dirigere un progetto fresco, scorrevole e piacevole alla vista. L’amore non dura per sempre a meno che la vostra ex non sia un zombie, occhio a non incappare in tale rischio o liberarsene sarà davvero difficile, a meno che non riusciate ad ucciderla di nuovo.

About Redazione Film4Life 5538 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook