Nozze George Clooney: il divo sceglie l’Italia per dire “si”

GEORGE CLOONEY, IL MATRIMINIO DELL’EX SCAPOLO PIÙ DESIDERATO DI HOLLYWOOD CHE HA INVASO LE COPERTINE DI TUTTO IL MONDO

george-clooney_glamour_29sep14_pa_b_720x1080Ormai è chiaro che i divi hanno scelto il 2014 per le loro nozze. Dopo la coppia Jolie-Pitt e a pochi giorni di distanza dal matrimonio della sua ex Elisabetta Canalis, anche George Clooney si è sposato con la sua bella, la famosa avvocatessa Amal Alamuddin, la donna che è riuscita a mettere la fede al dito all’ex scapolo più ambito di Hollywood.

Il “set” scelto dai due novelli sposi è stata l’amata Italia, precisamente la romantica Venezia, che è tornata a dominare sulle pagine delle riviste di tutto il mondo ad un mese appena dalla Mostra del Cinema. Tutti i giornali, i canali televisivi, le agenzie di stampa, i blogger, si sono sbizzarriti a parlarne, tanto che ormai ciò che si voleva rimanesse segreto, è di portata mondiale, anche grazie all’obiettivo dei paparazzi che si sono conquistati i tetti dei palazzi circostanti l’evento per documentarne ogni momento.

La cerimonia blindatissima con rito in forma americana e il banchetto si sono svolti il 27 settembre presso l’Hotel Aman, un sette stelle che si trova a Palazzo Papadopoli, proprio davanti al Canal Grande. Due giorni dopo, il tutto è stato celebrato civilmente a Ca’ Forsetti da Walter Veltroni, grande amico di Clooney da anni.

Neanche a dirlo, questo è stato uno dei matrimoni più lunghi, sfarzosi e costosi che Hollywood ricordi negli ultimi anni: quattro giorni di festeggiamenti per un totale di oltre 10 milioni di dollari usciti direttamente dal portafoglio del padre di Amal. Sembra che non si siano risparmiati nemmeno un ipod con all’interno una playlist appositamente creata degli sposi in regalo agli invitati.

A partecipare sono stati tantissimi personaggi famosi, da Bono ad Anna Wintour, Ellen Birkin, Steve Lukather, Bill Murray, Matt Damon, Cindy Crawford e suo marito Rande Gerber (testimone dello sposo). Mentre sono sorti molti interrogativi circa l’assenza dei grandi amici vip di George Sandra Bullock, Angelina Jolie e Brad Pitt, e forse anche per questo motivo si parlerà di questo matrimonio ancora a lungo.

 

About Eleonora Materazzo 548 Articoli
"Suonala ancora, Sam"