Effetti speciali e computer grafica: prima e dopo la magia

UNA FOTOGALLERY DI FILM CELEBRI MOSTRA COME SI FA IL CINEMA DI OGGI

Quante volte, vedendo un film, siamo rimasti affascinati dagli scenari che accolgono le vite e le azioni dei personaggi sul grande schermo? Ad oggi, l’uso di effetti speciali e computer grafica (CGI) è così onnipresente e ha raggiunti livelli qualitativi talmente elevati che neanche ci accorgiamo del loro utilizzo in un film, oppure siamo così assuefatti alla loro presenza che non ci pensiamo più.

Magari, gli spettatori più fantasiosi o ingenui hanno immaginato che il giovane Suraj Sharma abbia recitato al fianco di una vera tigre in Vita di Pi, o che, per esempio, Leonardo Di Caprio e Tobey Maguire si siano aggirati a bordo di una Duesenberg Convertible gialla per una New York ricostruita ad hoc in Il Grande Gatsby. Niente di più falso: a trarre in inganno i nostri occhi e la nostra mente non è altro che una magia, la stessa che un computer è riuscito a creare anche in pellicole come The Avengers, 300 L’alba di un imperoGravity, Guardiani della Galassia, e chi più ne ha più ne metta.
E nonostante la bellezza e la potenza estetica del prodotto finale, è davvero interessante vedere cosa c’era prima, come era costruito il set su cui hanno lavorato troupe e attori, e compararlo alla scena finale.
Divertitevi e stupitevi sfogliando questa fotogallery.

 

Vita di Pi - primaVita di Pi - dopo

 

 

 

 

 

 

Guardiani della galassia - primaGuardiani della galassia - dopo

 

 

 

 

 

 

Godzilla - primaGodzilla - dopo

 

 

 

 

 

The Avengers - primaThe Avengers - dopo

 

 

 

 

 

 

World War Z - prima

World War Z -dopo

 

 

 

 

 

300 L'alba di un impero - prima

300 L'alba di un impero - dopo

 

 

 

 

 

Il Grande Gatsby - prima

Il Grande Gatsby - dopo

 

 

 

 

 

Gravity - prima

Gravity - dopo

About Eleonora Materazzo 569 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"