Pink Carpet: smoking che passione

SMOKING: L’ELEGANZA MASCHILE SI FA DONNA

marleneLe donne nelle situazioni difficili sono sempre state pronte ad indossare i pantaloni, riescono a volte anche a sfilarli agli uomini incapaci di tenerli su con il solo uso della cinta. Pare che però il tipico smoking maschile sia davvero diventato un capo adorato dalle donne. Non gli basta vederlo ai propri uomini, loro scelgono di indossarlo. Mettersi i pantaloni è ormai più in che out, comodi, pratici e per una donna dinamica e sempre di corsa.

Anche le passerelle e le serate più galanti hanno ceduto al fascino dello smoking, dal taglio maschile e alle volte rivisitato, in nero classico o con accenni di colore e rigorosamente con un tacco ai piedi. Quel che sembra una grossa novità e una trovata del momento ha invece radici che partono da lontano.

La rivoluzione dello smoking maschile indossato dal gentil sesso inizia a far parlare di sé già agli inizi degli anni ’30. Non poteva non essere lei, l’anticonvenzionale e affascinante Lili Marleen, ad indossare uno smoking maschile e a creare enorme scandalo. Come non ricordare la scena del film Marocco, uscito proprio nel 1930, quando Marlene Dietrich in smoking nero e cilindro bacia sulla bocca una donna del pubblico. Lei la diva e femme fatale adorava indossare abiti da uomo, berretti , uniformi e spesso anche biancheria maschile. Non fu certo l’unica a vestire i panni da uomo. Addirittura nel 1966 Yves Saint Laurent inventa lo smoking per la donna. Una rivoluzione vera e propria da far sfilare in passerella, donne dinamiche e pronte a prendere in mano la vita mettendosi quello che da sempre è stato riconosciuto come un capo prettamente maschile. E la rivoluzione continua sulle passerelle con Dolce e Gabbana che nel 2007 ne propone una rivisitazione in velluto liscio e con modelle che portano gli uomini al guinzaglio. Armani prosegue con completi talmente dal taglio perfetto da far ingelosire gli uomini e Jean Paul Gaultier maschera le modelle con barba e baffi. Anche l’eccentrica Viviane Westwood per la donna ricerca i capi nel guardaroba dei maschietti e nella sua nuova collezione ripropone lo smoking tutto femminile.

Nel mondo del cinema certo non mancano le donne che scelgono i pantaloni, nel 2014 i coniugi Pitt si sono presentati tutti e due in smoking mentre Gnyneth Paltrow sceglie una mise lineare e rigorosamente nera. L’eleganza maschile si fa donna, ma questo lo sapevamo: le donne da sempre sanno ben portare i pantaloni.

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook