Box office: i più visti del weekend

UNA NOTTE AL MUSEO 3, ITALIANO MEDIO, UNBROKEN: IN ITALIA PIACCIONO LE NUOVE USCITE, MA NEGLI USA REGNA ANCORA AMERICAN SNIPER

 

Italiano medioBox office Italia:

Nuova settimana, grandi novità sul podio del box office. Infatti, in cima alla classifica dei film più visti del weekend, si piazzano tre nuove uscite. Al primo posto troviamo Una notte al museo 3 – Il segreto del faraone, nuovo capitolo della saga che vede protagonista Ben Stiller nei panni di Larry, il custode del museo più strano del mondo, in cui tutto di notte prende vita. Tra l’altro questo è uno dei film postumi che annoverano nel cast anche Robin Williams, in una delle sue ultime interpretazioni. Segue al secondo posto Italiano medio di Maccio Capatonda, film del debutto al cinema di uno dei personaggi più seguiti in tv e sul web da intere generazioni, e che con questo lungometraggio ha conquistato molti altri fan a suon di risate. In terza posizione si piazza Unbroken diretto da Angelina Jolie, biopic che racconta la storia del campione olimpionico ed eroe di guerra Louis Zamperini dal successo nello sport fino al disastro aereo che lo ha portato a vivere oltre 40 giorni su una zattera e ad essere catturato dai giapponesi e rinchiuso in un campo di prigionia.

Dal quarto alla decimo posto del box office, i film in classifica sono tutti in calo, a cominciare dal candidato agli Oscar La teoria del tutto, che perde una posizione. Seguono gli italiani Sei mai stata sulla luna? di Paolo Genovese e Il nome del figlio di Francesca Archibugi: il primo, con Raoul Bova e Liz Solari, racconta di una talentuosa donna di città che, una volta conosciuto un contadino pugliese, capisce di avere tutto tranne l’amore, e il secondo di quanto la rivelazione del nome di un nascituro possa rovinare un bella e divertente cena tra amici, interpretati da Alessandro Gassman, Micaela Ramazzotti, Valeria Golino, Luigi Lo Cascio e Rocco Papaleo.

Il calo più disastroso, però, interessa due film di fama internazionale: American Sniper di Clint Eastwood scende dalla quarta alla settima posizione in una settimana, ma ancora peggio va Exodus – Dei e re di Ridley Scott, che scende addirittura dal primo posto all’ottavo, ben lontano dalla vetta che occupava solo pochi giorni fa. Perdono rispettivamente tre posizioni The imitation game, il film sulla vita di Alan Turing interpretato da Benedict Cumberbatch, e John Wick, l’action-thriller con Keanu Reeves, che chiude la classifica del box office italiano.

 

Box office Usa:

Mentre in Italia perde qualche posizione, anche se gli incassi sono comunque discreti (altri 649 mila che si aggiungono ai precedenti per un totale di 18 milioni di euro), negli Stati Uniti American Sniper continua a dominare il box office dall’alto del primo posto, nonostante sia ormai arrivato alla sesta settimana di programmazione e debba vedersela con le nuove uscite. Ma non c’è battaglia: l’ultimo film di Clint Eastwood continua a vincere e a incassare incontrastato. Questa volta i milioni di dollari entrati nelle casse dei cinema sono stati quasi 32, per un totale di quasi 249 dalla sua uscita in sala.

Tutti gli altri film sono ben distanti: segue al secondo posto Paddington, che continua ad andare bene, guadagna una posizione e distanzia di pochissimo la new entry Project Almanac, un film diretto da Dean Israelite e prodotto da Michael Bay. Il protagonista è un giovane liceale che scopre il segreto sui viaggi nel tempo.

Al quarto posto troviamo Black or white, il dramma di due nonni (Kevin Costner e Octavia Spencer) che si contendono la custodia della propria nipote. Infine, chiude il box office Usa il thriller di Rob Cohen con Jennifer Lopez The boy next door, che scende di tre posizioni.

 

About Eleonora Materazzo 552 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"