Kick-Ass: uno spin-off per Hit Girl?

IL PREQUEL PRIMA DEL CAPITOLO FINALE DELLA SAGA

Hit-Girl_2-674x1024Dopo il parziale insuccesso del sequel, la saga di Kick-Ass sembrava giunta al capolinea. Non la pensa allo stesso modo il regista e produttore Matthew Vaughn, recentemente al cinema con la sua ultima fatica, Kingsman – Secret Service. Oltre ad ammettere di aver perso non pochi fan con Kick-Ass 2, i quali “non lo hanno amato come avremmo sperato”, rivela di avere bene in mente lo stile che il terzo film dovrebbe avere, ovvero trasponendo “First Class (X-Men, ndr) nel mondo di Kick-Ass”.

A riportare entusiasmo, non solo negli appassionati, ma negli stessi attori protagonisti, entrerebbe in gioco, quindi, il prequel su Hit-Girl, già realizzato nei fumetti dall’autore Mark Millar, ambientandolo tra il primo e il secondo episodio. Intanto, nella testa del regista, il film dovrebbe avere toni “davvero forti” e, allo stesso tempo, “davvero semplici”. Lo spin-off non prevede l’impiego dell’originale interprete Chloe Grace Moretz, ormai diciottenne, e la produzione è già alla ricerca di una sostituta più giovane.

Non è escluso, però, che un giorno potremmo rivedere l’attrice nei panni dell’eroina, perché, se la pellicola avesse fortuna, sempre Vaughn promette: “Sono convinto di poter persuadere Aaron (Taylor-Jonson, ndr) e Chloe a tornare e finire la storia di Kick-Ass con Kick-Ass 3”. A dirigerlo, continua, non sarà lui, ma afferma di aver già trovato il suo successore in Gareth Evans, o qualcuno di altrettanto “audace” e “intelligente”. Ad aggiungere validità al nome del gallese, ci sarebbe la prevalente ambientazione orientale dei suoi lavori, in linea con alcuni canoni stilistici della saga di Millar.

About Gianvito Di Muro 274 Articoli
"Tutti i bambini crescono, tranne uno".