Il ritorno di Villaronga al cinema


INIZIATE IN REP. DOMENICANA LE RIPRESE DI EL REY DE LA HABANA

Villaronga ai Premi GoyaIl debutto nel mondo della settima arte con una serie di cortometraggi, per poi approdare alle serie tv passando per i successi cinematografici, tra cui Pa negre, vincitore del Premio Goya come Miglior film nel 2010. La firma è quella del regista Agustì Villaronga, che da poco è al lavoro su un nuovo lungometraggio.

Il titolo della sua ultima fatica è El rey de La Habana, co-prodotto dalla Repubblica Domenicana, dove si stanno svolgendo le riprese in seguito al mancato permesso di Cuba. Altri produttori sono Pandora Cinema, la spagnola Tusitala e la dominicana Esencia Films, con la partecipazione di TVE, Canal+, Televisió de Catalunya, Ibermedia, ICEC e ICAA, Ad occuparsi della distribuzione sarà Filmax.

Il soggetto deriva dall’omonimo romanzo di Pedro Juan Gutiérrez e racconta la storia di un giovane in fuga dal riformatorio. Le vicissitudine della vita lo porteranno ad incontrare la fatale Magda con la quale si perderà tra alcol e sesso, nel pieno della crisi dell’Avana degli anni Novanta. Ma il ragazzo non abbandonerà mai il suo sogno: quello di avere una famiglia normale.

Gli attori sono in gran parte poco o per nulla conosciuti, mentre di grande esperienza è il cast tecnico, primo fra tutti il direttore della fotografia, già collaboratore dello scomparso Bigas Luna, Josep Maria Civit.

A qualche anno di distanza dal vincente Pa negre, Villaronga cerca il ritorno col botto, e probabilmente potrebbe anche finire il film in tempo per proporlo al Festival Internazionale di San Sebastian.

About Eleonora Materazzo 569 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"