Metropolis, Pasolini, Under The Skin: ora in dvd

LE ULTIME USCITE IN DVD E IL RITORNO DI UN CULT IN EDIZIONE RESTAURATA

Lunedì 16 marzo

Si tratta di un grande ritorno in versione restaurata di una delle pellicole più famose della storia del cinema: Metropolis, il film culto di Fritz Lang del 1927, è stato proiettato in 70 sale il 16 marzo. Contemporaneamente, nelle librerie è uscito un cofanetto che contiene due dvd con booklet di approfondimento. Si tratta di un’edizione restaurata da 150 minuti, dopo il cosiddetto ritrovamento definitivo in Argentina nel 2008, distribuita dalla Cineteca di Bologna. Il film, un vero insuccesso dal punto di vista commerciale, è diventato un punto fermo e un modello di riferimento per moltissimi registi dei decenni successivi che si sono cimentati con il genere fantascientifico (fra tutti, Ridley Scott e George Lucas). Davvero imperdibile!

Giovedì 12 marzo

Dopo il debutto all’ultimo Festival di Venezia, esce in dvd Pasolini di Abel Ferrara. Il film – che vede nel cast, tra gli altri, Willem Dafoe, Ninetto Davoli, Riccardo Scamarcio, Valerio Mastandrea e Adriana Asti – racconta le ultime 24 ore di uno dei più grandi intellettuali d’Italia del Novecento, alternando la ricostruzione della sua ultima giornata di vita alle immagini del film a cui stava lavorando, Porno-Teo-Kolossal, concludendosi con l’uccisione avvenuta sul lungomare di Ostia.

Anche Under The Skin è stato presentato al Festival di Venezia (del 2013 però) e anch’esso è ora disponibile nella versione homevideo. La pellicola, diretta da Jonathan Glazer e basata sul romanzo Sotto la pelle di Michel Faber, vede Scarlett Johansson nei panni di una splendida aliena che cerca di sedurre quanti più uomini possibili per poi rinchiuderli in una dimensione sconosciuta, senza apparente motivo. Ma un giorno l’extraterrestre decide di provare a sentire come un essere umano, abbandonandosi ai sentimenti e alle emozioni.

Terzo lungometraggio per Alessio Maria Federici: Fratelli Unici – ora in dvd – narra la storia dei fratelli Pietro (Raoul Bova) e Francesco (Luca Argentero). Un giorno Pietro rimane coinvolto in un incidente stradale che gli costa la memoria. Giulia (Carolina Crescentini), la sua ex moglie, rifiuta di prendersene cura, così Francesco è costretto a portarselo a casa e a insegnargli tutto ciò che ha dimenticato con l’aiuto della sua vicina Sofia (Miriam Leone).

Uno spaccato sulla vita dell’elite universitaria di Oxford: questo è Posh, il film di Lone Scherfig con Max Irons, Sam Claflin, Douglas Booth, Holliday Grainger e Freddie Fox. La pellicola, uscita in versione homevideo, racconta la storia di un gruppo di studenti che viene ammesso all’università di Oxford nel Riot Club, la confraternita più esclusiva e prestigiosa. Ma molto del tempo che questi giovani dovrebbero passare sui libri viene invece speso in attività “extra-scolastiche”, non tutte propriamente legali.

Dopo la trilogia di Madagascar e la serie animata a loro dedicata, i simpatici pinguini del lungometraggio sbarcano al cinema con il primo spin-off prodotto dalla Dreamworks, I pinguini di Madagascar, diretto da Simon J. Smith ed Eric Darnell. Skipper, Kowalski, Rico e Soldato erano semplici animaletti nati nel freddo per poi essere addestrati a diventare agenti segreti nelle missioni più rocambolesche. Tutto cambia quando vengono reclutati da Classified e la squadra Vento del Nord, una Task Force che tenta di proteggere gli animali, per sventare i piani del malvagio dottor Octavius Brine che minaccia di trasformare tutti i pinguini in mostri.

About Lucia Mancini 364 Articoli
"Mi piace l'odore del napalm al mattino".