The Search: recensione film

MICHEL HAZANAVICIUS PORTA SULLO SCHERMO LA TRAGEDIA CECENA

THESERCHGENERE: drammatico

DURATA: 149 Min

USCITA: 5 marzo

VOTO: 2.5 su 5

Guerra, una guerra che spazza via interi villaggi e finisce per abbattere ogni cosa. A risentirne è soprattutto la popolazione che si trova privata di tutto e disarmata da una pazzia omicida che si traveste sotto il falso nome di missione anti terrorismo. Uomini, donne, bambini, non importa. Mostrare gli orrori della guerra questo l’intento del regista Michel Hazanavius che in un melò bellico raccoglie tutto il dolore di una popolazione distrutta.

1999, lo scenario è quello della la seconda guerra cecena. Ad incrociarsi saranno quattro destini che la tragedia lega l’un l’altro. Un ragazzino, dopo l’assassinio dei genitori, scappa dal suo villaggio cercando rifugio per lui e il suo fratellino. Salvato da altri profughi in fuga incontra Carole, responsabile di una missione dell’Unione Europea. Intanto la sorella maggiore inizia l’estenuante ricerca dei due fratelli. La guerra da un altro punto di vista è quella che vive Kolia, il giovane russo arruolato nell’esercito. Quattro personaggi che pur distanti finiranno per incontrarsi nella tragedia.

The Search mantiene per l’intera durata il tono del melò che si fa sempre più drammatico e violento. Tutto è volto sin dall’inizio a rendere partecipe lo spettatore del dramma che si consuma. La pellicola eccede di cuore ed emotività finendo per avere dei gran buchi nella storia stessa. Quello che vuole essere il racconto delle atrocità della guerra cecena diventa un insieme di elementi deboli e prevedibili legati solo dall’eccessiva lunghezza del film. La struttura stessa della trama finisce per non indagare mai abbastanza il particolare, lasciando all’universale la vera svolta della storia. Il male comune entra nella vita dei protagonisti travolgendoli in una dimensione di dolore.

The Search lascia tanto spazio al moto psicologico dimenticando altri elementi che lo avrebbero arricchito. Un film dove pur essendo importante la componente storica, manca un’impalcatura che tenga in piedi il regolare scorrere della trama.

 

About Redazione Film4Life 5537 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook