Box office: i film del weekend


FAST & FURIOUS 7 AL TOP, SEGUITO DA MIA MADRE DI NANNI MORETTI

sediovuoleBOX OFFICE ITALIA:
Fast & Furious 7 rallenta la sua avanzata, restando però al primo posto del box office italiano. Il film diretto da James Wan rimane per il terzo weekend consecutivo in questa posizione. Con un totale di 17 milioni dalla sua uscita, è il miglior incasso italiano del 2015, dopo American Sniper e 50 Sfumature di grigio, rispettivamente 19 e 19,6 milioni. In seconda posizione, con un incasso di 1 milione di euro, troviamo la new entry italiana: Mia Madre.

In questo film di Nanni Moretti, Margherita Buy veste i panni di una regista, a suo fianco, l’attore americano John Turturro. Il Film è in concorso al Festival di Cannes, insieme ad altri due lavori di registi italiani: Paolo Sorrentino con La giovinezza e Matteo Garrone con Il racconto dei racconti.

Scende al terzo posto la commedia italiana Se Dio vuole, diretta da Edoardo Falcone con Marco Giallini e Alessandro Gassman. Al quarto debutta Black Sea, il thriller di Kevin Macdonald con Jude Law. Seguono lo sci-fi Humandroid di Neill Blomkamp, poi il lungometraggio della DreamWorks Home – A casa e Into the woods, il musical della Disney. Gli ultimi tre posti del box office italiano appartengono a tre film di produzione francese: La famiglia Belier, commedia campione di incassi in Francia, Le vacanze del Piccolo Nicolas e , infine, L’ultimo lupo, che raggiunge i 2,9 milioni complessivi.

I riflettori però sono già puntati sulla prossima settimana. Si attende, infatti, che le entrate del box office siano sconvolte dall’uscita nelle sale dell’atteso action movie The Avengers: Age of Ultron, firmato Marvel Studios.

BOX OFFICE USA:
Fast & Furious 7 rimane in testa anche negli Stati Uniti, con cifre esorbitanti. Sorpassa i 300 milioni di dollari e arriva addirittura a quota 1 miliardo a livello internazionale. Nessun altro film ha mai raggiunto questa quota in cosi poco tempo. Al secondo posto debutta Paul Blart: Mall Cop 2 (Il superpoliziotto del supermercato 2) che, pur non avendo raggiunto i livelli del primo film della saga, riesce a fare meglio del previsto, incassando 24 milioni. Segue Unfriended, il thriller di Levan Gabriadze, con 16 milioni. Mentre è un incredibile flop Child 44, il film con Tom Hardy, ambientato nell’Unione Sovietica. Il film debutta guadagnando 600mila dollari, un miseria al confronto dei soldi spesi per realizzarlo.

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook