House of Cards: confermata la quarta stagione


FRANK UNDERWOOD PRONTO A TORNARE NEL 2016

11057304_861660383856729_4820972908279279547_nNew York – I will leave a legacy. ‪#‎Underwood2016.
Con questo breve twitt comparso sull’account ufficiale della serie House Of Cards, il network americano di contenuti streaming Netflix, ha confermato la messa in onda di una quarta stagione.

D’altronde tutti i fan della serie erano rimasti a bocca aperta dopo il finale a sorpresa della terza stagione, che non poteva rappresentare in nessun modo una degna chiusura narrativa della complicata trama di intrighi perpetrati negli episodi precedenti.

Come annunciato dalla foto comparsa sull’account Twitter di House of Cards  a corollario dell’annuncio, l’attesa durerà meno di un anno e nel 2016, presumibilmente a febbraio, saranno ancora una volta disponibili i nuovi episodi di questo political drama che tanto ha fatto discutere i potenti di tutto il mondo arrivando a far parlare di sé anche il presidente Obama.

La serie, che racconta la scalata al potere dell’ambizioso e spregiudicato politico democratico Frank Underwood, è valsa al duo di attori protagonisti, Kevin Spacey e Robin Wright la vittoria  del Golden Globe come miglior interprete in un main role.

House of Cards rappresenta il fiore all’occhiello di una lodevole iniziativa produttiva del colosso americano Netflix che dal lancio nel 2013 della prima stagione della serie tratta dal romanzo dello scrittore inglese Michael Dobsm, ha investito sempre più danari nella produzione di prodotti originali.

Secondo l’istituto di ricerca MoffettNathanson di New York nell’anno in corso Netflix finanzierà nuovi progetti per una cifra intorno ai 450 milioni di dollari, quasi il 90 per cento in più dei 243 spesi nel 2014.

https://www.youtube.com/watch?v=yAk4ycJ2xTo

About Francesco Buosi 379 Articoli
Onnivoro cinematografico e televisivo, imdb come vangelo e la regia come alta aspirazione.
Contact: Facebook