Il Grande Lebowski e il White Russian


DALLA GENIALE COMMEDIA DEI FRATELLI COEN UN COCKTAIL ALLA “DRUGO”

White RussianCi sono film che diventano cult e quando succede ti ritrovi spesso in conversazioni dove per ore le scene del film vengono ricordate con enfasi: “E ti ricordi la scena dove Jesus Quintana lecca la palla da bowling prima di lanciarla?” E quella scena dove Walter disparge le ceneri al mare ma controvento?”. Bè, se vi sembra di aver già ascoltato questo tipo di conversazione o le scene raccontate vi ricordano qualcosa di familiare è perché stiamo parlando de Il Grande Lebowski.

Los Angeles, anni 90, Jeffrey Lebowski (Jeff Bridges) conosciuto da tutti come il Drugo (the Dude) è un fannullone che passa le giornate a bere, fumare marijuana e a giocare a bowling con i suoi partcolarissimi amici. La disimpegnata vita del Drugo viene improvvisamente sconvolta dalla visita di due picchiatori che lo aggrediscono richiedendo del denaro non pagato, ma si rendono conto di avere l’uomo sbagliato a causa della sua omonimia con il Sig Lebowski, un ricco magnante. Prima di lasciare l’appartamento uno dei due uomini decide di urinare sul tappeto del Drudo, e quest’ultimo consigliato dal compagno di bowling Walter (John Goodman) decide di chiedere il risarcimento dei danni al ricco Sig. Lebowski. Da qui il Drudo viene coinvolto in una serie di intricati avvenimenti che suo malgrado riguardano problemi ben più grossi di urina sul tappeto, nonché rapimenti, riscatti e artisti nichilisti pazzoidi.

Le mitiche scene, le battute, i personaggi di questa assurda e divertente storia fanno del Grande Lebowski uno dei più famosi e amati film dei fratelli Coen. Il film s’ispira in parte a Il Grande Sonno di Raymond Chandler ed è una commedia originale e grottesca acclamata da critica e spettatori. Il cast eccellente del film include Jeff Bridges, John Goodman, Steve Buscemi, Julianne Moore, John Turturro e Philip Seymour Hoffman.

Il personaggio di Jeffrey Lebowski, ha sicuramente uno stile peculiare, diventato quasi iconico: la lunga vestaglia marrone per passeggiare pigramente tra le corsie del supermercato, infradito e sandali fuori moda, maglione beige slargato sopra pigiami che diventano in verità perfetti outfit per uscire di casa. Simbolico è anche il cocktail preferito del Drudo che beve in grandi quantità: il White Russian.

Direi che abbiamo il piano perfetto per questa domenica presa “così per come viene”: pigiama, cocktail e divano per vivere anche noi un giorno in stile Lebowski! Cin Cin!

Il White Russian

Ingredienti

5 cubetti di ghiaccio spezzettato
1 parte di vodka
1 parte di Tia Maria (si può utilizzare anche Kahlua o l’italiano Borghetti)
1 parte di panna o latte

Preparazione

Mettete la metà dei cubetti di ghiaccio in uno shaker.
Aggiungetevi Vodka, Tia Maria e latte o panna e shakerate bene.
Mettete il rimanente ghiaccio spezzettato in un bicchiere alto e stretto e filtratevi il cocktail.
Servite con una cannuccia.

 

About Redazione Film4Life 5524 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook