La vera storia di Into the Wild


LA SCELTA DI CHRIS SPIEGATA DALLA SORELLA

The wild truthIl libro Nelle terre estreme, scritto da Jon Krakauer, ha avuto un enorme successo quando è uscito, nel 1996. Nel libro, lo scrittore racconta la storia di Christopher McCandless, un ventiduenne americano che, dopo aver preso la laurea, ottenuta principalmente per soddisfare le aspettative della famiglia, decide di ritirarsi dal mondo civilizzato e intraprendere un lungo viaggio nella natura. Dopo aver marciato per due anni lungo il territorio statunitense, proseguì il suo viaggio inoltrandosi nelle zone glaciali dell’Alaska, dove, qualche mese dopo, fu ritrovato il suo corpo.

Il carattere singolare del giovane americano colpì nel profondo i lettori, specialmente i più giovani che ritrovarono nella figura del vagabondo americano le irrequietezze caratteristiche della loro età. Successivamente, l’adattamento cinematografico del 2007 di Sean Penn ha creato una nuova ondata di celebrità per la storia, rendendo definitivamente il giovane eremita un idolo del pubblico.

Tuttavia la storia e la figura di Christopher sono ancora avvolte dal mistero. Molte delle persone che hanno amato leggerne su pagina od osservarne la storia sul grande schermo si sono domandati cosa avesse spinto il ragazzo ad intraprendere quel viaggio. L’autore del libro, mosso anche dalla richiesta dei famigliari di Chris di mantenere il silenzio su alcuni aspetti della loro vita, non ha mai espresso pienamente ciò che ha motivato la rinuncia ascetica del ragazzo.

Forse sarà proprio un componente della famiglia di Chris, esattamente la sorella, Carine McCandless, a svelarne i misteri. Infatti, dopo venti anni dall’uscita del libro e otto dal film, Carine ha deciso di pubblicare il libro, intitolato Into the Wild Truth, dove metterà alla luce i problemi più segreti ed intimi che hanno spinto Chris ad incominciare il suo tragitto. “A lungo ho preferito che non si sapesse tutta la verità su Chris. Ma adesso è giunto il momento di spiegare fino in fondo la scelta di mio fratello”. In questo libro Carine espone la triste realtà di un ambiente familiare caratterizzato da un padre brutalmente violento e una madre debole che diventa, allo stesso tempo, vittima e complice. E’ un libro di memorie intenso che fornisce nuovi dettagli sull’infanzia di Chris e sul dannoso ambiente familiare che l’ha costretto ad intraprendere il suo celebre e fatale viaggio.

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook