World Wide Festival resta in Italia


ZANUSSI A PESARO, POMPEI SI ILLUMINA, GENOVA PREMIA GASSMAN

PesaroIl Festival di Pesaro ieri ha riportato dopo 45 anni sulle rive della città marchigiana l’arte di Krzystof Zanussi. Il regista presentò li la sua prima opera La Struttura Di Cristallo che fu apprezzatissima da pubblico e critica nonostante la complessità del soggetto. Quest’anno Zanussi torna con il suo ultimo lavoro, ennesima analisi del sistema in cui ci troviamo oggi, prendendo come spunto non i meri aspetti sociologici ma i soggetti che compiono i prima persona le azioni, le persone. Foreign Body è il titolo della pellicola e, a detta del regista stesso, è un’opera che tratta il fallimento del comunismo, e la mancanza di aderenza con la realtà ed i suoi principi fondamentali di quello attuale. Una sorta di degrado del sistema politico che pone in primo piano il contrasto tra quella che è voglia di riscatto giovanile e la comodità di chi siede su poltrone patinate millantando ideali che non rispecchiano le azioni.

A Pompei verrà celebrata la settima edizione dell’Italian Movie Award, manifestazione che avrà luogo dal 4 al 12 luglio e che, grazie all’affiancamento con EXPO, tratterà la tematica dell’Alimentazione come Stile di Vita. Sono previsti tantissimi ospiti, ovviamente tutti appartenenti al panorama italico, tra i quali Luca Argentero, Valentina Lodovini, Edoardo Leo, Giulia Michelini e tanti altri. Il festival, che l’anno scorso ha riscontrato un altissimo livello di presenze, circa 29mila, si svolgerà presso l’anfiteatro all’aperto del parco naturale La Cantiera. Oltre al concorso ci saranno altre due sezioni, la prima dedicata ai cortometraggi, la Social Short World Competition, mentre la seconda si focalizzerà sulla possibilità di offrire un percorso formativo ai ragazzi tramite l’Italian Movie MasterClass.

La penisola regala grandi soddisfazioni questa settimana, e dal 29 Giugno si focalizzeranno su Ortigia FFGenova e sul suo Genova Film Festival. Incentrato sul film d’autore e su prodotti di grande considerazione per la critica, il festival renderà omaggio all’indimenticabile Vittorio Gassman, che ha, grazie alle sue opere, aggiunto prestigio e lustro al nostro cinema italiano. Ospite d’onore sarà il poliedrico Luigi Lo Cascio, recentemente visto nel film I Nostri Ragazzi, mentre le proiezioni previste saranno 120.

Chiudiamo questo World Wide Fest tutto italiano con l’Ortigia Film Fest, previsto dal 9 al 16
Luglio e che renderà omaggio a Claudio Caligari, regista di recente scomparso, famoso per le sue opere forti e sperimentali. Il regista aveva appena completato il film Non Essere Cattivo, prodotto da Valerio Mastrandrea, uno degli interpreti preferiti dal regista, la pellicola,attualmente in post produzione, verrà presentata l’11 luglio con uno speciale Making of in cui l’attore racconta gli sviluppi del film. Oltre al suo ultimo lavoro sono previste poi le proiezioni di Amore Tossico, pellicola che gli valse il premio De Sica al Festival di Venezia , e L’Odore della Notte, film del 1998 con un cast tutto italiano in cui figurano lo stesso Mastrandrea, Marco Giallini e Giorgio Tirabassi.

About Simona Montemurro 131 Articoli
"Io ci vedo...un rinoceronte!"