Consigli DOC: uscite di inizio 2016

NUOVO ANNO, SEMPRE IN GUARDIA…QUESTI I CONSIGLI DOC DI FILM 4 LIFE

Il weekend alle porte è all’insegna della fine delle festività. Ne prendiamo atto con un pò di serena “amarezza” e ci rifugiamo al cinema per non pensare, o meglio, per pensare al film che ci troviamo davanti. Dopo il ciclone Checco Zalone e il suo Quo Vado, in sala troviamo almeno un paio di pellicole veramente interessanti, che finiscono direttamente nella nostra top 3 dei film da vedere. Questi i nostri Consigli DOC:

CAROLPer curiosi raffinati

Il regista Todd Haynes lascia ampio spazio alle protagoniste Blanchett e Mara, completamente a loro agio sulla scena, inquadrando particolari del viso, di un braccio, soffermandosi sui sentimenti sussurrati e quasi mai dichiarati apertamente, rendendole partecipi di una crescente attrazione che trova la consumazione nel letto di un hotel. Il problema di quegli anni cinquanta in cui l’America usciva dalla guerra non è innamorarsi e tradire il proprio partner, quanto piuttosto essere attratti da una persona dello stesso sesso. Carol è un intenso dramma sull’amore, in tutte le sue sfaccettature, e sugli ostacoli imposti dalla società del tempo.

 

 

LA GRANDE SCOMMESSAPer curiosi finanzieri

Scommettere contro il sistema e guadagnarci. È quello che ha fatto un piccolo gruppo di speculatori visionari che hanno intuito che cosa stava succedendo sul mercato prima dello scoppio della crisi mondiale nel 2008 e ne hanno approfittato, facendo a volte precipitare gli eventi e uscendone vincenti. La Grande Scommessa è la storia della crisi dal loro punto di vista, quello di personaggi fuori dagli schemi, “eroi” dai caratteri difficili, sconosciuti ai più ma fondamentali per capire che cosa è successo veramente…

MACBETHPer curiosi shakesperiani

C’è grande attesa per la trasposizione cinematografica, diretta da Justin Kurzel, della tragedia shakespeariana Macbeth con protagonisti Marion Cotillard e l’attore del momento Michael Fassbender. Ambientato in Scozia, nel Tardo Medioevo, Macbeth è la tragedia più breve di Shakespeare e, con il passare degli anni, è diventata l’archetipo della brama di potere e i pericoli che ne derivano. Dopo aver sconfitto il traditore Macdonwald, sul cammino di Macbeth compaiono tre streghe che prevedono per lui un futuro da re. La conoscenza del proprio destino porterà il glorioso neo vincitore a diventare un assassino, e un tiranno, guidato dal seme della pazzia.

e infine…

ASSOLOPer curiosi familiari 

Flavia è una donna fragile e insicura. Ha due matrimoni alle spalle, due figli, un cane in prestito ed è sempre alla disperata ricerca del consenso e dell’affetto delle persone che la circondano. Incapace di separarsi emotivamente dai suoi ex mariti Gerardo e Willy, Flavia intesse rapporti amichevoli anche con le loro nuove compagne, Giusi e Ilaria…In questa famiglia allargata Flavia è però sempre sola, incapace di raggiungere qualsiasi obiettivo per lei davvero importante. Che sia la patente di guida o un corso di tango, nulla sembra andare per il verso giusto. Tra incidenti di percorso e sorprendenti scoperte, Flavia imparerà che nessuna donna è perfetta e che l’autostima e la libertà tanto inseguite erano proprio li, a portata di mano.

About Simone Bracci 277 Articoli
Alla ricerca estrema dell'originalità, quel talento nascosto che il cinema porta a galla con classe ed eleganza d'autore.
Contact: Website