Apple lancia la sua prima serie tv

IL COLOSSO DI CUPERTINO SFIDA APERTAMENTE NETFLIX E SI APPRESTA A PRODURRE UNA PROPRIA SERIE TV SULLE APP

Un nuovo player si appresta a entrare nel mercato delle serie televisive e, molto probabilmente, dell’on demand: si tratta di Apple, che sfida apertamente Netflix.
Infatti il colosso di Cupertino pare abbia deciso di produrre una serie tv dedicata alle app (segmento nel quale crede molto, vista anche la recente decisione di aprire un centro europeo di sviluppo applicazioni a Napoli).

In questo nuovo progetto di serie tv, Apple sta coinvolgendo William Adams, meglio conosciuto come will.i.am, e due top manager della televisione, Ben Silverman e Howard T. Owens. Non si tratta propriamente di un esordio per Apple: infatti la prima produzione è stata quella relativa a una docu-serie con interviste in esclusiva a diversi artisti, fatta in collaborazione con Vice.

Al momento non è chiaro se la mossa di Cupertino sia legata a una strategia di marketing, che utilizzerebbe una serie tv per fare pubblicità al business delle applicazioni, o alla volontà di diventare anche una casa di produzione vera e propia.
Allo stesso modo, non c’è ancora chiarezza su quelli che dovrebbero essere finanziamenti, titolo della serie, tempistica della sua produzione, lunghezza degli episodi, sceneggiatura e, soprattutto, modalità attraverso cui trasmettere la serie.

About Lucia Mancini 372 Articoli
"Mi piace l'odore del napalm al mattino".