Box office: il bis di Mowgli

IL LIBRO DELLA GIUNGLA BISSA IL PRIMO POSTO AL BOX OFFICE ITALIANO E AMERICANO!

Box office Italia:

Dopo l’incredibile debutto della scorsa settimana, e in attesa dell’imminente uscita del nuovo film Marvel Captain America: Civil War, è di nuovo il live action Disney diretto da Jon Favreau, Il libro della giungla, il re del box office italiano! Il film riprende la storia che tutti abbiamo già visto in versione animata per proporla in chiave più matura, facendo uso di un impeccabile lavoro di CGI che rende la linea fra realtà e finzione tanto sottile da risultare impercettibile. Segue al secondo posto ancora Nonno scatenato, nonostante le pesanti critiche lanciate soprattutto nei confronti del protagonista Robert De Niro per la discutibile scelta del ruolo.

Debutta in terza posizione Zona d’ombra, la storia di un neuropatologo interpretato da Will Smith che scopre una malattia degenerativa del cervello causata ai giocatori di football dalle numerose percosse ricevute durante le partite. Il film è seguito da un’altra new entry, Le confessioniun thriller diretto da Roberto Andò che vede nel cast Tony Servillo e Pierfrancesco Favino.

Dopo le numerose vittorie ai David di Donatello 2016 Lo chiamavano Jeeg Robot è tornato in numerose sale italiane, ed eccolo arrampicarsi fino al quinto posto del box office, superando anche il nuovo Codice 999, crime thriller diretto da John Hillcoat: un’opera corale, che può far affidamento su un cast stellare di prim’ordine composto da professionisti come Casey Affleck, Chiwetel Ejiofor, Anthony Mackie, Aaron Paul, Norman Reedus, Woody Harrelson e una spietata Kate Winslet, interpreti che donano schiettezza alla pellicola, realizzata senza fronzoli e pretese poetiche.

Perdono posizioni Il cacciatore e la regina di ghiaccio, e gli italiani Veloce come il vento e Nemiche per la pelle. Chiude, infine, un altro ritorno in sala, quello di Perfetti sconosciuti, che abbiamo visto recentemente trionfare al Tribeca Film Fest per la Miglior Sceneggiatura.

Box office Usa:

Nessuna conferma al vertice del box office Usa, che vede riconfermare il successo de Il libro della giungla, ancora al primo posto. Segue Il cacciatore e la regina di ghiaccio, che a differenza della programmazione italiana, è qui al primo weekend. Perdono posizioni Barbershop: The next cut e The boss, fra i quali si frappone Zootropolis, che tiene ancora duro dopo ben 8 settimane al cinema.

About Eleonora Materazzo 551 Articoli
"Suonala ancora, Sam"