Box office: tutti nella giungla!

IL LIVE ACTION DE IL LIBRO DELLA GIUNGLA STRAVINCE AL BOX OFFICE STACCANDOSI NETTAMENTE DA TUTTE LE ALTRE PELLICOLE IN PROGRAMMAZIONE

Box office Italia:

Mowgli ha vinto non solo la battaglia contro Shere Khan, ma anche quella al botteghino: Il libro della giungla, live action diretto da Jon Favreau, si piazza al primo posto del box office italiano della settimana con un incasso esorbitante. La storia del cucciolo d’uomo e della sua lotta per non lasciare la sua famiglia adottiva, a pochi giorni dall’uscita ha infatti incassato la cifra di 3 milioni di euro, staccandosi nettamente da Nonno scatenato, deludente commedia con Robert De Niro e Zac Efron, che ha guadagnato appena 850mila euro, prendendo il secondo posto.

Perdono posizioni Il cacciatore e la regina di ghiaccio, prequel di Biancaneve e il cacciatore, che scende al terzo seguito dall’italiano Veloce come il vento, il nuovo film di Matteo Rovere che sta collezionando pareri positivi, con un incredibile Stefano Accorsi e il debutto in grande stile di Matilda De Angelis.

In quinto, sesta e settima posizione debuttano tre new entry, a cominciare da Criminal, il film del ritorno sul grande schermo di Kevin Costner, che abbandonate (forse solo per il momento) le pubblicità del tonno, torna a recitare in un action-thriller. Al suo fianco nomi come Gary Oldman, Tommy Lee Jones, Ryan Reynolds e Gal Gadot. Segue Nemiche per la pelle, la commedia italiana diretta da Luca Lucini con Margherita Buy e Claudia Gerini nei ruoli di due donne completamente opposte destinate a condividere una preziosa eredità: un figlio. Ultimo debutta della top ten è quello di Hardcore!, il primo film interamente girato in soggettiva.

Chiudono la classifica del box office della weekend tre film noti al grande pubblico da diverse settimane: Troppo napoletano, Batman V Superman: Dawn of Justice e Race – Il colore della vittoria.

Box office Usa:

Negli Usa la top three della scorsa settimana slitta, nello stesso identico ordine, dal terzo al quinto posto. Quali sono i film che, piazzandosi in prima e seconda posizione, hanno causato questo scivolone? A dominare tutti dall’alto della classifica è anche qui Il libro della giungla, incassando ben 103milioni e mezzo di dollari, seguito Barbershop: The next cut con Ice Cube. Niente da fare quindi per la commedia con Melissa McCarthy The boss, i supereroi di Batman V Superman e i simpatici animali di Zootropolis.

About Eleonora Materazzo 551 Articoli
"Suonala ancora, Sam"