Consigli DOC: Civil War e Le Carrè

" STONEWALL " Photo by Philippe Bosse

IL TRADITORE TIPO, CAPTAIN AMERICA E STONEWALL SONO I CONSIGLI DOC DI FILM 4 LIFE PER IL FINE SETTIMANA

Cercavate qualcosa di nuovo e potente? Ebbene, non è quello che pensate, ovvero l’epico scontro tra Avengers, ma invece il salto nel dramma sociale del catastrofista Roland Emmerich. Che sia una svolta epocale? Considerando l’uscita imminente del fantascientifico Independence Day 2 non sembrerebbe così, ad ogni modo lo abbiamo inserito nel nostro terzetto di Consigli DOC, (o “sconsigli”) insieme all’ultimo film della Marvel e l’adattamento del romanzo di John Le Carrè:

 

CAPTAIN AMERICA: CIVIL WAR

Captain America – Civil War prende avvio dalla fondamentale decisione che porta i vendicatori a prendere due strade diverse: da una parte il team Tony Stark/Iron Man, che con Natasha Romanoff/Vedova Nera, Visione e James Rhodes/War Machine, decide di firmare l’accordo di collaborazione con i governi, mentre al fianco di Steve Rogers/Captain America ci sono Clint Barton/Occhio di Falco, Sam Wilson/Falcon e Wanda Maximoff/Scarlet che vi si oppongono. In virtù di ciò la prima parte del nuovo cinecomic firmato dai fratelli Russo rimane principalmente parlata, mentre nella seconda l’azione non si risparmia.

IL TRADITORE TIPO

Tratto dal romanzo di John Le Carrè, Il traditore tipo, arriva in Italia il film “quasi” omonimo, addirittura in anteprima, visto che in patria uscirà solo la prossima settimana. Le Carrè, dal passato nei servizi segreti inglesi, è uno degli scrittori britannici più prolifici e importanti all’interno del genere dello spionaggio, e i suoi romanzi hanno rappresentato la base per numerosi adattamenti per il cinema e non solo, basti pensare alla recente mini-serie televisiva di Susan Bier, con Hugh Laurie e Tom Hiddleston, The Night Manager. Stavolta tocca allora alla regista Susanna White, inglese anch’essa, assumersi l’onere di una trasposizione sul grande schermo di un’opera del suo celebre connazionale.

STONEWALL

Danny Winters, interpretato da Jeremy Irvine, è un giovane ragazzo originario di una piccola cittadina dell’Indiana: la sua vita viene sconvolta non appena rivela alla famiglia e alla comunità la sua omosessualità; è costretto a scappare dal suo Paese alla volta di New York, dove, senza alloggio e senza soldi, viene accolto dai giovani ragazzi di strada che gravitano intorno allo Stonewall Inn, storico locale nel Village. Catapultato in una nuova realtà, Danny troverà una seconda famiglia e vivrà in prima persona la discriminazione e i soprusi da parte della polizia esercitati sulla comunità gay, fino a che la sopportazione e la rabbia dei giovani esploderà nei moti di Stonewall.

 

About Simone Bracci 277 Articoli
Alla ricerca estrema dell'originalità, quel talento nascosto che il cinema porta a galla con classe ed eleganza d'autore.
Contact: Website