I murales in onore di Anna Magnani

NUOVO OMAGGIO DI ROMA AD ANNA MAGNANI: IL SUO VOLTO CAMPEGGIA IN DUE MURALES SULLE SCALE DEL MERCATO TRIONFALE

Anna MagnaniNon solo mostre e retrospettive: gli omaggi arrivano anche da quelle arti di strada che ci piacciono tanto e che rendono unico il paesaggio cittadino. E se la protagonista della street art è Anna Magnani, e se l’opera viene fatta nella sua Roma, allora ci piace ancora di più.

Solo due settimane fa è partita a New York La Magnani, una ricca restrospettiva di 24 titoli, una celebrazione ma anche un’occasione di riscoperta in terra straniera di quei capolavori del cinema italiano di cui la Magnani è stata volto e anima; ora, inaugurati il 15 giugno scorso, hanno preso vita nel cuore della capitale due murales sulle scale del mercato Trionfale, due ritratti della diva romana che la ritraggono il primo col suo contagioso sorriso insieme a un gatto, l’altro seria abbracciata a un cane. Le due opere vanno ad aggiungersi ad una serie dal titolo Popstairs, un progetto realizzato da Roma&Roma con il contributo di Zoetis, di cui fanno parte altri ritratti ugualmente realizzate su alcuni scalinate romane.

In ogni caso sono celebrazione di donne e dive, infatti i precedenti murales Popstairs sono stati quelli di Ingrid Bergman in via Fiamignano, Michéle Mercier in corso Francia e Elena Sofia Ricci in via Ugo Bassi, nei panni di una delle eroine della Repubblica Romana, Cristina Trivulzio di Belgiojoso, nel film di Luigi Magni In nome del popolo sovrano.

L’artista da applaudire è Davide Diavù Vecchiato, che ha fatto nascere colore e sorrisi in mezzo al cemento. La street art utilizza l’architettura come una tela, Daviù ha scelto le scale per imprimervi sopra i volti di celebri donne dello spettacolo: impercettibile il limite architettonico, l’occhio cattura con estrema disinvoltura e naturalezza i tratti della Magnani, la bellezza del ritratto ripaga la fatica della salita.

About Eleonora Materazzo 568 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"