Alla ricerca di Dory: personaggi e curiosità

CONOSCIAMO MEGLIO I  NUOVI PERSONAGGI DEL FILM ALLA RICERCA DI DORY ATTRAVERSO ALCUNE CURIOSITÀ

finding-dory-LOCANDINA

È uno dei titoli più attesi della stagione: è della Disney Pixar, ambientato “in fondo al mar” e per protagonista ha la pesciolina più simpatica e stralunata del grande schermo. Arriverà nei cinema italiani il 15 settembre, diretto da Andrew Stanton e co-diretto da Angus MacLaneAlla ricerca di Dory, spin-off di Alla ricerca di Nemo. Per l’occasione si punta l’obiettivo su uno dei personaggi del film che da subito ha fatto innamorare il grande pubblico, appunto Dory, che come ricorderete ha problemi di memoria a breve termine. L’avevamo lasciata vedendola tornare alla barriera corallina con Nemo e Marlin: cosa succederà ora?

Quando Dory improvvisamente si ricorda di avere una famiglia, accompagnata da Nemo e Marlin parte alla sua ricerca. In questo avventuroso viaggio incontra molti nuovi amici, soprattutto quando giunge all’Istituto Marine Life in California.

Conosciamoli meglio:

  • Hank è un polpo borbottone, il personaggio probabilmente più complesso del film e causa del rallentamento dei lavori iniziati nel 2003, tanto che per ogni sua scena hanno impiegato 2 anni di realizzazione. Durante la sua creazione i designer si sono accorti che solo sette dei tentacoli modellati potevano inserirsi correttamente sul suo corpo, allora i registi hanno pensato di trasformare Hank in un personaggio con disabilità, aggiungendo questo particolare nella sceneggiatura: è per questo che il polpo ha 350 ventose, 50 per ogni tentacolo, ossia 7 invece di 8.
  • Nell’acquario, Dory incontra anche Bailey, un beluga. Animale noto per l’eccezionale vista dovuta al proprio sonar, Bailey è invece convinto che la sua capacità di ecolocazione non funzioni a dovere a causa di un trauma cranico.
  • Nella vasca accanto c’è Destiny, uno squalo balena. Per individuare la sua malattia, e quindi spiegare perché il personaggio si trova all’istituto di cura per animali marini, i filmmakers hanno deciso di contrapporla a Bailey: se il beluga ha una vista impeccabile, allora Destiny è miope. Inoltre è la stessa Destiny ad aver insegnato a Dory a parlare il balenese. Però, non essendo una balena vera, la lingua non è proprio perfetta.
  • Altri personaggi che compaiono nel corso del film sono Becky, un volatile a cui è stato dato il nome della production manager Becky Neiman Cobb, e i leoni marini Fluke e Rudder, doppiati nella versione originale da Idris Elba e Dominic West.

About Eleonora Materazzo 569 Articoli
"Drama is life with the dull bits cut out"