Hilary Swank è Maggie Fitzgerald

HILARY SWANK DIVENTA UN’ASPIRANTE CAMPIONESSA DI BOXE PER CLINT EASTWOOD IN MILLION DOLLAR BABY

hilary-swank1Trentenne, determinata e pronta a fare l’impossibile per realizzare il suo sogno, anche se questo significa andare contro al parere della famiglia, che la vorrebbe vedere finalmente “sistemata”. Sono questi i tratti distintivi di Maggie Fitzgerald, interpretata splendidamente da Hilary Swank in Million Dollar Baby di Clint Eastwood.

Il film trae ispirazione da una raccolta di storie dello scrittore e boxing trainer F.X. Tolle, Rope Burns: Stories from the Corner e racconta la vicenda di Maggie Fitzgerald, una donna che vive nella periferia di Los Angeles, a cui la vita ha regalato poche soddisfazioni. Nonostante il suo lavoro diurno come cameriera in una tavola calda, Maggie coltiva il sogno di diventare un pugile professionista. Decide così di iscriversi in una piccola palestra di boxe, dove il proprietario, Frankie (Clint Eastwood) si rifiuta di allenarla in quanto donna. Tuttavia, lei non si dà per vinta e alla fine, di fronte al suo costante impegno e all’insistenza del suo amico ed ex-pugile Scrap (Morgan Freeman), l’uomo decide di diventare il suo allenatore.

Grazie alla sua grinta e agli insegnamenti di Frankie, Maggie riesce in breve tempo a farsi notare, ma non sono molti gli atleti disposti a combattere contro di lei, ragion per cui l’uomo decide di farla spostare in Europa. Raggiunta la fama, la donna riesce finalmente a competere per l’ambito titolo di campionessa dei pesi Welter. Tuttavia, durante l’incontro la sua avversaria non gioca in maniera leale, colpendola di sorpresa e facendola cadere contro uno sgabello sul ring. Una volta portata in ospedale a Maggie viene diagnosticata una paralisi totale permanente, che segna di fatto la fine della sua carriera e le speranze per una vita normale. In queste tragiche circostante saranno soltanto Frankie e Scrap a restarle accanto, mentre la sua famiglia cercherà di trarre vantaggi economici dalla sua situazione.

Million Dollar Baby riesce a trattare in maniera chiara e senza abbellimenti anche il difficile tema dell’eutanasia. Grazie alla sua performance nel ruolo di Maggie, Hilary Swank vinse l’Oscar come migliore attrice protagonista e il Golden Globe come migliore attrice in un film drammatico nel 2005. L’attrice aveva già ricevuto i medesimi riconoscimenti per la sua interpretazione in Boys Don’t Cry di Kimberly Peirce nel 2000.

 

About Valentina Mordini 202 Articoli
"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".