George Clooney è Matt King

GEORGE CLOONEY VIENE PREMIATO CON UN GOLDEN GLOBE PER LA SUA PERFORMANCE IN PARADISO AMARO DI ALEXANDER PAYNE

george clooneyMarito distratto e padre assente, che pare aver scordato da tempo quanto siano importanti i suoi cari. In Paradiso Amaro George Clooney interpreta Matt King, un discendente di una facoltosa famiglia hawaiana, che viene messo di fronte alle sue responsabilità e alle sue mancanze quando sua moglie rimane gravemente ferita in un incidente nautico.

L’uomo si ritrova dopo anni a cercare di recuperare un rapporto con le due figlie, l’adolescente ribelle Alexandra (interpretata da Shailene Woodley), che in vari momenti sembra quasi più matura del padre, e la piccola Scottie (Amara Miller). Sarà proprio Alexandra a svelargli il tradimento della moglie con tutte le conseguenze che questo comporta.

Matt è anche costretto a occuparsi della gestione di alcuni terreni sull’isola di Kauai appartenenti da varie generazioni alla sua famiglia e che i suoi cugini vorrebbero vendere. Nel frattempo l’uomo riesce a scoprire l’identità dell’amante della moglie: si tratta di un tale Brian Speer (Matthew Lillard), che è immischiato nella possibile vendita dei terreni. Dopo un’attenta riflessione, Matt decide così di non cedere al volere dei cugini e di preservare quell’oasi immacolata dalla cementificazione.

Obbligato dal testamento biologico della moglie a staccare le macchine che la tengono in vita, all’uomo non rimane altra scelta che quella di rispettare le sue ultime volontà, così le dice addio, dopodiché sparge le sue ceneri nell’oceano Pacifico insieme alle figlie.

Ispirato al romanzo Eredi di un mondo sbagliato scritto da Kaui Hart Hemmings e diretto da Alexander Payne, Paradiso Amaro ha rappresentato l’occasione giusta per George Clooney di abbandonare la sua aria da sex symbol in favore di un ruolo più “semplice” e umano. Matt King, infatti, è un uomo confuso, che si ritrova ad affrontare i problemi della quotidianità e la vera forza del film risiede in una sceneggiatura che permette all’attore di calarsi completamente nelle vesti del personaggio che è chiamato a interpretare.

Grazie alla sua performance George Clooney ha ottenuto una nomination all’Oscar come migliore attore protagonista e il conferimento di un Golden Globe come migliore attore protagonista in un film drammatico nel 2012.

 

About Valentina Mordini 209 Articoli
"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".